Trucco occhi per Natale: come essere belle senza esagerare

Il trucco occhi è la componente da tenere maggiormente in considerazione quando ci si prepara per un evento particolare e il Natale è sicuramente uno di questi, specie se siamo state invitate a pranzo/cena fuori oppure se dobbiamo fare bella figura con qualcuno in particolare.

Il trucco occhi per Natale possiamo distinguerlo in trucco per la cena della vigilia e trucco per il pranzo che si differenziano necessariamente per i colori utilizzati.

Per la cena della vigilia di Natale potete scegliere delle sfumature argentate con qualche accenno di rosso e qualche brillantino a sottolineare l’occhio; niente trucco smokey eyes a meno che non vogliate sembrare pronte per andare a ballare e puntate invece tutto sui giochi di colore tra rosso e argento.

Per il pranzo di Natale, via libera alle tonalità neutre e naturali sottolineando gli occhi con un trucco semplice ottenuto allungando le ciglia con un mascara apposito: niente matita nè eyeliner e via libera invece ad un ombretto rosato da sfumare su tutta l’arcata e da abbinare ad un fondotinta rosato accompagnato con un blush della stessa tonalità.

In entrambi i casi, specie se siete a pranzo con la famiglia, evitate l’effetto ridondanza e puntate invece sulla sostanza: niente trucco occhi effetto panda nè effetto Candy Candy ma un giusto mix tra ciò che la vostra personalità vi consente e ciò che la ricorrenza richiede.

Ultima accortezza: il trucco occhi dovrebbe essere collegato a quello delle labbra per cui nel primo caso optate per un gloss o un rossetto perlato (senza matita sul contorno) mentre per il secondo scegliete un gloss color crema o un rossetto carne non lucido.

Infine vi ricordiamo di fare sempre attenzione ai vostri colori scegliendo le tonalità che meglio si addicono alla vostra pelle e al vostro incarnato.