0 Shares 10 Views
00:00:00
14 Dec

Versace per H&M, regole per i resi e per gli acquisti

17 novembre 2011
10 Views

E’ arrivato il gran giorno dell’uscita nei punti vendita selezionati della collezione Versace per H&M di cui si parla da parecchi mesi e di cui vi abbiamo fornito la lista dei prezzi e dei modelli qualche giorno fa; ma, come avviene sempre nel caso di queste vendite "speciali", il brand svedese ha predisposto una serie di regole da seguire.

Se siete tra quelli che sono riusciti a mettersi in fila ed acquistare i capi della collezione grazie all’ormai storico braccialetto giallo che vi ha permesso di entrare in negozio alle 9 in punto, vi sarete resi conto di aver potuto acquistare solo un pezzo per ogni articolo della collezione proprio per evitare speculazioni e rivendite "abusive" (vi dice nulla eBay?).

Ma quello che vogliamo ricordarvi sono le regole per quel che riguarda gli eventuali resi che, per legge, sono previsti anche nel caso di una collezione così speciale come quella disegnata da Donatella Versace per H&M.

Infatti a differenza di quanto accade normalmente, per questa collezione speciale sarà possibile riportare i capi presso il punto vendita H&M dove sono stati acquistati entro e non oltre 2 giorni dall’acquisto con tanto di scontrino fiscale allegato: i capi non possono essere stati indossati e devono ancora avere il cartellino attaccato. La politica dei resi non si applica alla biancheria intima e agli accessori.

Per il resto, le regole sono sempre le stesse: chi prima arriva meglio acquista ma chi non ha voglia di fare la fila e preferisce fare shopping con tutta tranquillità può recarsi presso il punto H&M scelto alla fine della ressa (se ressa ci sarà davvero!) per osservare da vicino cosa è rimasto ed eventualmente acquistarlo.

A questo punto si attendono le reazioni alla collezione che sembra essere, almeno stando al poco passaparola, meno attraente rispetto a quella di Lanvin lanciata lo scorso anno.

Vi consigliamo anche