0 Shares 11 Views
00:00:00
11 Dec

In arrivo ‘Enjoy’, il car sharing di Eni per Milano con 300 auto Fiat

Gianfranco Mingione
17 dicembre 2013
11 Views

Oramai il car sharing, (dall’inglese auto condivisa o condivisione dell’automobile), è diventato un servizio sempre più presente nel mercato nazionale dei servizi di trasporto automobilistici. Il servizio consiste nell’utilizzare un’automobile su prenotazione, prelevandola e riportandola nello stesso posto, ad un determinato costo. A entrare in campo in questo settore ci pensa ora anche il gigante Eni, con il nuovo servizio Enjoy, che sta per sbarcare a Milano con una flotta di Fiat 500 e 500 L rosse.

Online, semplice e senza costo d’iscrizione. Eni assicura che sarà un servizio semplice e completamente online, con tariffe competitive e nessun costo d’iscrizione. Il via è previsto per i prossimi giorni e le auto a disposizione, al momento più di 300 e che a gennaio diventeranno circa 650, si distingueranno per le vie cittadine per il colore rosso ed il logo Enjoy su entrambe le portiere. La capienza massima è di quattro persone sulla Fiat 500 e cinque sulla Fiat 500 L.

Come funziona? Per prenotare l’auto più vicina si potrà utilizzare l’app per smartphone  (Android e iOS), il sito internet enjoy.eni.com o anche scegliere una delle auto libere lungo la strada. Ad aiutare i clienti un servizio ad hoc di assistenza che opera in tutta l’aerea coperta.

I costi? Le tariffe si basano sull’utilizzo effettivo del mezzo secondo la tariffa in movimento di 25 centesimi al minuto per i primi 50 chilometri, dopo i quali si applica anche il costo al km sempre di 25 centesimi) che diventa di 10 centesimi al minuto se il cliente desidera mantenere l’auto in noleggio durante la sosta. La tariffa è all inclusive, perché comprende anche le spese di assicurazione, manutenzione, carburante e parcheggio.

Per altre info www.eni.com

[foto: eni.com]

 

 

Vi consigliamo anche