0 Shares 14 Views
00:00:00
14 Dec

Articoli codice della strada, tutte le novità

6 maggio 2010
14 Views

Sono stati approvati al Senato i nuovi articoli del codice della strada che prevedono tutta una serie di novità all’insegna del rigore e della sicurezza.

Tra le novità previste spiccano norme più restrittive relative all’uso di alcol per i professionisti del volante e per chi ha la patente da meno di 3 anni che non potranno più bere bevande alcoliche prima di salire in macchina; introdotto anche l’obbligo di sostenere un esame per riottenere i punti sottratti dalla propria patente e arriva l’obbligo di utilizzare la cintura di sicurezza anche per chi viaggia su microcar.

I nuovi articoli del codice della strada prevedono inoltre l’obbligo di utilizzo del casco per i bambini al di sotto dei 14 anni che vanno in bici mentre non ha trovato spazio la proposta che prometteva immunità ai conducenti delle auto blu; è saltata anche la proposta di innalzare il limite di velocità a 150 km/h per cui resta il limite a 130 Km/h con la discrezionalità delle società autostradali di consentire i 150 km/h nei tratti a tre corsie, con i tutor installati e favorevoli condizioni metereologiche.

E’ stata introdotta la possibilità di rateizzare le multe a partire da 200 euro ma solo se si ha un reddito non superiore a 10.628,16 euro mentre è saltatolo sconto di un terzo se le multe si pagano per intero entro 10 giorni.

Chi ha subito la sospensione della patente professionale perchè ubriaco o sotto gli effetti della droga, può essere licenziato per giusta causa dal datore di lavoro.

Siamo certi che l’inasprimento delle regole del codice della strada serva davvero a qualcosa? Non sarebbe meglio aumentare i controlli invece di modificare gli articoli del codice della strada ogni anno?

Vi consigliamo anche