0 Shares 17 Views
00:00:00
18 Dec

Assicurazione furto auto solo per un italiano su tre

dgmag - 27 agosto 2009
27 agosto 2009
17 Views

Assicurazione.it ha condotto un’analisi su un campione di circa 100.000 persone che da febbraio a luglio 2009 hanno fatto un preventivo sul sito per verificare quante di queste acquistano anche la polizza contro il furto.

Le regioni in cui è stato sottoscritto il più alto numero di polizze con le garanzie furto-incendio sono la Lombardia (48,8%), il Lazio (44,1%) e il Piemonte (39,6%);ma Lombardia e Lazio sono anche le regioni d’Italia dove è stato registrato il più alto numero di furti (27.452 e 25.069).

A sorpresa, Campania e Puglia, che con 24.396 e 16.567 furti nel 2008 occupano rispettivamente la terza e la quarta posizione nella classifica delle regioni col più alto numero di furti, sono quelle dove vengono sottoscritte meno polizze furto-incendio (11,6% e 9,9%).

C’è chi sceglie di prevenire il furto della propria automobile. Infatti, il 65% dei guidatori tiene la propria auto in garage: le regioni che si aggiudicano il premio per la maggior attenzione alla sicurezza delle proprie vetture sono il Veneto (77% di automobili custodite in garage), la Valle D’Aosta (73%) e la Campania (72%).

Inoltre il 72,15% dei guidatori ha dotato il proprio mezzo con un sistema di antifurto: gli antifurti più scelti sono gli immobilizzatori senza allarme (20,6%), gli antifurti elettronici (15,85%) e gli immobilizzatori con allarme (11,34%).

Chi assicura la propria autovettura contro il furto-incendio è maschio, ha circa 40 anni, è un impiegato (34,9%) ed è coniugato (51,9%). In termini di categorie di professionisti, al secondo posto troviamo gli operai (15,7%) e al terzo i liberi professionisti (7,9%). I meno interessati a questa polizza assicurativa sono gli ecclesiastici (0,1%), seguiti da studenti (1,3%) e dalle persone in cerca di occupazione (2%).

Loading...

Vi consigliamo anche