0 Shares 15 Views
00:00:00
17 Dec

Auto suv, che passione. Ecco le migliori in circolazione

La Redazione - 7 ottobre 2013
La Redazione
7 ottobre 2013
15 Views

Ormai quella dei SUV è diventata più di una moda, sfiorando quasi la mania, e il 2013 ne ha visti in circolazione un quantitativo incredibile, con una percentuale in netta crescita rispetto al 2012, quando ne sono stati venduti 110mila, per un totale di ben 1.4 milioni di veicoli immatricolati.

Di certo la Mini Countryman John Cooper Works ALL4 si guadagna di diritto il titolo di auto più performante nella categoria dei fuoristrada, con i suoi 218 CV di potenza, uno scatto da 0 a 100km/h in soli 7 secondi netti e una velocità massima pari a 225 km/h. Questi dati confermano la qualità su strada di quest’auto, le cui qualità sono comunque di poco superiori alla Nissan Juke Nismo, altro ottimo modello, oltre che secondo classificato in questa particolare classifica.

Analizzando la lunga lista di fuoristrada dal punto di vista dei consumi invece si ottiene un pari merito al secondo posto, dove troviamo la coppia Opel Mokka e Chevrolet Trax, con un consumo in media di 4.5 litri per 100 km. Questi dati sono comunque di un’inezia inferiori a quelli offerti dalla MINI Countryman One D con i suoi 4.4 litri per 100 km.

Chi è in cerca soprattutto del SUV meno costoso dovrà optare per la Dacia Duster 1.6 benzina, messa sul mercato a 11.900 euro, o la 1.5 dCI turbodiesel, venduta a 14.650 euro. La più venduta della categoria è però senza dubbio la Nissan Juke, anche in questo caso offerta nella variante a benzina e turbodiesel, con un costo rispettivo di 16.100 e 18.600 euro. Inoltre, a seconda delle preferenze, è possibile in entrambi i modelli scegliere l’alimentazione a GPL. La Duster e la Juke rappresentano inoltre gli antipodi dal punto di vista della capienza del bagagliaio, con la prima che batte tutti grazie al suo volume da 474/1.636 litri, e la seconda che si piazza ultima con il suo volume da 251/830 litri.

C’è però anche chi cerca un SUV urbano che non sia eccessivamente ingombrante, ottenendo così vantaggi sia dal punto di vista della guidabilità che da quello dei parcheggi. Da questo punto di vista abbiamo al primo posto la Toyota Urban Cruiser, che offre soli 383 cm di lunghezza, mentre al secondo troviamo un’italiana, la Fiat Sedici, con 411 cm. La più lunga delle compatte invece è la Dacia Duster, che offre al guidatore 431 cm.

Loading...

Vi consigliamo anche