0 Shares 15 Views
00:00:00
13 Dec

Chevrolet Spark: scheda tecnica, consumi e prezzo

LaRedazione
5 dicembre 2013
15 Views

Il look della Chevrolet Spark è certamente uno dei punti di forza di questa vettura: vivace, sportivo, giovane, ma al contempo molto pratico e ben studiato. Il muso dell’auto assomiglia ad una piccola vettura sportiva, e anche l’inclinazione del parabrezza aggiungono personalità a quella esistente.

E’ lunga poco più di 3 metri e mezzo, e presenta degli interni molto curati: la plancia è rivestita in tessuto e plastica bicolore, con inserti sulle portiere che richiamano il colore della carrozzeria dell’auto. Un’altra particolarità del cruscotto è la contemporanea presenza di un tachimetro a lancetta unito ad un display digitale dove viene visualizzato, oltre alle informazioni del computer di bordo, anche un contagiri.

Unica pecca, sulla consolle centrale i comandi del climatizzatore sono un po’ troppo fuori mano per il guidatore durante la marcia del veicolo. Il bagagliaio, ovviamente a causa della forma della carrozzeria dell’auto, è stato un po’ sacrificato. Nota di merito invece per quanto riguarda l’abitabilità del veicolo, con le poltrone anteriori comode e il divanetto posteriore si cui due adulti stanno ben seduti, 3 un po’ meno.

Per quanto riguarda il motore, il 1.2 litri, benzina o GPL, appare equilibrato e non sottodimensionato rispetto alla vettura. Ottimo il servosterzo e il pedale della frizione, che rendono la guida molto meno faticosa in virtù della loro leggerezza. Le sospensioni particolarmente rigide, invece, penalizzano la guida urbana, anche se garantiscono un’ottima tenuta di strada nei percorsi extraurbani. Proprio per le sospensioni rigide è consigliabile montare l’ESP (optional).

Le andature autostradali non sono il suo forte, e si capisce: qualche fruscio di troppo, il motore su di giri ed un impianto frenante che ad alte velocità non è molto efficace non invogliano di certo a compiere lunghe traversate autostradali.

Per quanto riguarda la sicurezza, l’auto è ben equipaggiata: 6 airbag e svariati sistemi di controllo delle condizioni di marcia del veicolo (ABS, EBD, ESP a richiesta eccetera) le consentono di ottenere ben 4 stelle su 5, per niente male se consideriamo le dimensioni della vettura. Ulteriore nota di merito, gli airbag laterali a tendina sono stati progettati per estendersi anche a protezione delle persone sedute posteriormente.

Gli allestimenti sono tutti ben forniti di accessori di serie, e dove non arriva la dotazione offerta dalla casa, si può mettere mano sfogliando la lunga lista degli optional presenti a listino. La garanzia copre ben 3 anni di base o 100000 chilometri, e il modello base della gamma offerta parte da una cifra che si aggira attorno a poco più di 9000 euro.

 

Vi consigliamo anche