0 Shares 12 Views
00:00:00
16 Dec

Citroen DS3, la piccola di lusso

dgmag - 9 dicembre 2009
9 dicembre 2009
12 Views

Arriva nei concessionari la nuova Citroen DS3, la vettura derivata dalla “C3”, con cui la casa francese rilancia la sua gloriosa sigla “DS”, legandola ad un prodotto ricco di glamour, da contrapporre ad una concorrenza costituita da “Mini” e Fiat “500”.

Caratterizzata lateralmente da una pinna da squalo che sorregge il tetto e confortata dall’aver ottenuto le 5 stelle di valutazione Euro NCAP, garanzia di guida in sicurezza, la DS3 è disponibile in tre livelli di finitura con una sconfinata gamma di personalizzazioni.

Per gli esterni, ad esempio, sono disponibili, secondo la versione scelta, fino a 38 combinazioni di tinte di scocca/tetto e fino a 12 modelli di cerchi. Ulteriori varianti si possono ottenere tramite gli adesivi esterni per il tetto, declinati in 4 tipologie: “Urban Tribe”, “Onde”, “Zebra” e “Pearl”.

Già la versione Chic, che monta un motore 1.4 VTi 95 cv, è dotata di fari fendinebbia, regolatore-limitatore di velocità, volante in pelle regolabile in altezza e profondità, sistema audio CD RDS MP3 con presa jack.

Con la versione So Chic, con motorizzazione 1.6 VTi 120 cv o 1.6 HDi 92 cv FAP, è fornito un tetto a due colori, vetri posteriori oscurati, LED nelle prese d’aria, cerchi in lega da 16’’.

Nella versione Sport Chic, quella al top della gamma spinta da un 1.6 Turbo THP 155 cv o da un 1.6 HDi 112 cv FAP, si aggiungono sedili sportivi, spoiler con LED integrato, cerchi in lega da 17’’ diamantati neri, sistema HiFi e Connecting Box, per restare sempre in rete.

I prezzi partono da 14.470 euro per arrivare ad oltre 20.000 euro per la versione più accessoriata.

Loading...

Vi consigliamo anche