0 Shares 10 Views
00:00:00
18 Dec

Esodo estivo, aumentano le richieste di passaggio in macchina

dgmag - 30 luglio 2010
30 luglio 2010
10 Views

Con le partenze per l’estate è in aumento il numero di persone che scelgono di dividere un posto in auto così da dividere anche le spese da sostenere: lo rileva postoinauto.it, sito nato qualche mese fa per mettere in contatto offerta e domanda nel settore del carpooling.

Secondo il sito, infatti, sempre più automobilisti scelgono di condividere l’auto soprattutto sulle lunghe distanze e nelle ultime due settimane le offerte di passaggio sono aumentate del 30%.

In particolare, è la direttrice adriatica a essere quella più popolare tra i carpoolers: sono molti i posti a disposizione per spostarsi, ad esempio, dalla Lombardia all’Abruzzo fino in Puglia, con un risparmio economico evidente rispetto all’utilizzo della propria auto o di un mezzo alternativo, la possibilità di viaggiare in compagnia facendo nuovi incontri, e la serenità di una scelta a favore dell’ambiente.

E anche se in Italia il carpooling non è ancora così diffuso da poter incidere in modo significativo sul traffico autostradale, l’esperienza di postoinauto.it mostra un dato interessante, che emerge dagli annunci inseriti e dai commenti degli utenti: tendenzialmente si parte presto la mattina per anticipare il traffico, si fanno soste a intervalli regolari, si viaggia sempre con qualche bottiglia d’acqua in auto e ci si alterna alla guida.

Lo scopo è oltre facilitare e facilitarsi il viaggio anche entrare a contatto con nuove persone dalle quali ricevere attestati di stima sul sito così da aumentare la propria reputazione online: tramite un sistema di feedback, per valutare la puntualità, lo stile di guida e il rispetto del codice della strada da parte dell’autista, ma anche la registrazione obbligatoria, l’indicazione del numero di targa, la segretezza dei dati personali, il viaggio rosa dedicato alle donne e la verifica facoltativa del proprio account con un documento di identità  postoinauto.it garantisce al massimo la sicurezza dei propri utenti.

Loading...

Vi consigliamo anche