0 Shares 14 Views
00:00:00
14 Dec

Fiat 500 TwinAir: il motore la vera novità

LaRedazione
11 novembre 2013
14 Views

La Fiat 500 TwinAir richiama in alcuni tratti la vecchia progenitrice che ha fatto storia, con quel motore bicilindrico da 875 cc e 85 CV che è un chiaro gancio al passato.

La promessa di Fiat alla presentazione di questo motore nel 2011 era quella di ridurre considerevolmente i consumi, pur garantendo delle prestazioni in linea con la media della city car oggi tanto diffuse in tutti i continenti. Al di là del motore ci si trova dinanzi alla solita e rassicurante 500, alla quale però sono stati aggiunti dei cerchi in lega total black davvero intriganti, che soprattutto accentuano il suo status di sportiva.

Ovvio che la grande curiosità per quest’auto riguarda soprattutto il suo motore, vera novità di questa ennesima versione della classica Fiat. In molti infatti ritengono questo bicilindrico adatto a nient’altro che alle strade cittadine.

Una volta girata la chiave si viene travolti dal piacevole rombo del motore, che non infastidisce però, grazie all’effetto ovattato garantito dall’abitacolo. Lasciano un po’ perplessi i rapporti del cambio, che sembrano essere alquanto lunghi. A ciò poi si aggiunge la coppia del motore a benzina, che non è propriamente esaltante.

Tutto ciò però salta all’occhio soprattutto nel corso delle prime due o tre guide, in seguito alle quali si inizia a conoscere la vettura, soprattutto grazie al fondamentale ausilio del computer di bordo, che indica quando cambiare marcia, e nei primi giorni diventa un fondamentale compagno di viaggio, aiutando il pilota ad abituarsi a questo stile di guida, nel tempo ottimo per un comodo regime cittadino.

Se siete in cerca di risparmi economici questa è di certo un’auto da non farsi scappare. La scritta “Eco” sul cruscotto non è soltanto decorativa, anzi, e premendo questo pulsante è possibile diminuire considerevolmente le prestazioni della nostra 500, ottenendone in cambio dei consumi ancor minori.

A primo acchito anche in questo caso si potrebbe restare straniati dal comportamento del bicilindrico, ma si tratta soltanto d’abitudine. Per la città però, anche in stato “Eco”, è possibile muoversi con comodità. Di certo però sarete sfavoriti in eventuali gare clandestine alla Fast & Furious. Infine, per chi non sopporta il sistema Start&Stop, questo funziona bene, risultando alquanto reattivo, ma è del tutto disattivabile.

Si resta basiti poi nel vederla accarezzare i 130 km/h con disinvoltura in autostrada, facendo valere un carattere inatteso, che i esprime al meglio anche in percorsi ricchi di curve, grazie a un’ottima tenuta.

La nuova 500 TwinAir è dunque un’auto soddisfacente, per la città e non solo, colma di sorprese, e potrà essere vostra a soli 13.000 euro.

 

Vi consigliamo anche