0 Shares 13 Views
00:00:00
13 Dec

L’automobile italiana in mostra a Maranello

11 giugno 2009
13 Views

Galleria Ferrari presenta, in contemporanea con altre quattro strutture, la mostra L’Automobile Italiana che offre agli appassionati di automobili di tutto il mondo l’opportunità unica di ammirare le pietre miliari di un secolo di genio creativo.

L’Automobile Italiana, simbolo di stile, classe, eleganza, tecnologia e sportività, è al centro di un’iniziativa originale dove i diversi Marchi che la rappresentano, si incontrano in un itinerario alla scoperta dei prodotti più esclusivi dell’ingegno nazionale, dal 1899, anno di fondazione di Fiat, ad
oggi.

La mostra infatti rappresenta il contributo dell’automobile nel cambiamento del costume e delle abitudini sociali in determinati momenti storici e l’influenza del pensiero creativo e dell’economia nell’evoluzione dell’auto.

Per l’occasione, Galleria Ferrari, museo ufficiale della Casa del Cavallino Rampante promotore della mostra, accanto alla collezione permanente di monoposto e Granturismo che hanno fatto la storia del Cavallino, rende omaggio a capolavori di tecnica come la FIAT 130 HP del 1907, la Lancia Aurelia B 24 del 1954, l’Alfa Romeo 8C 2900 B del 1938 e la Maserati A6 1500 del 1948, oltre a proporre una completa rassegna fotografica con I 110 Anni delle Automobili più Belle del Mondo e i filmati storici originali dei vari Marchi.

Galleria Ferrari partecipa all’esposizione insieme ad altre prestigiose collezioni: il Museo dell’Automobile di Torino nella sede di Torino Esposizioni, la Collezione Umberto Panini a Corlo di Formigine (a pochi chilometri da Maranello), il Museo Nicolis dell’Auto, della Tecnica, della Meccanica a Villafranca di Verona e il Centro Storico Fiat, dove sono custoditi i progetti e le realizzazioni nei vari campi di applicazione (cielo, mare e terra) di una delle aziende industriali più poliedriche e rappresentative al Mondo.

Fino al 31 ottobre i visitatori hanno l’opportunità unica di usufruire di agevolazioni all’ingresso negli altri musei con il biglietto acquistato nella prima struttura visitata, e potranno soprattutto prenotare eccezionalmente la visita a due collezioni private: la Collezione Umberto Panini, il museo con una delle più complete collezioni di Maserati e il Centro Storico Fiat, inaugurato nel 1963 che ha sede nel primo ampliamento delle officine di Corso Dante a Torino, dove nacque l’azienda.

Galleria Ferrari
Via Dino Ferrari 43 – 41053 Maranello
Aperto tutti i giorni, anche festivi, 9.30-18.00 orario continuato.
Dal 1° maggio al 30 settembre orario prolungato fino alle 19.00.
Chiuso solo il 25/12 e 01/01.
Tel. +39 0536 949713
Fax +39 0536 949714
www.galleria.ferrari.com
Ingresso a pagamento.

Archivio e Centro Storico Fiat
Via Chiabrera 20-24 a – 10126 Torino
Visite guidate per soli gruppi, sono prenotabili attraverso l’Associazione Itineraria.
Tel. +39 011 4347954 / +39 011 4331574
Ingresso gratuito.

Museo Nazionale dell’Automobile “Carlo Biscaretti di Ruffia”
Torino Esposizioni c/o Padiglione Giovanni Agnelli
Corso Massimo D’Azeglio 15
10125 Torino
Visite dal martedì alla domenica con il seguente orario: 10.00-18.30.
Chiuso il lunedì.
Aperto fino al 13 settembre 2009
Tel. +39 011 6599872
www.museoauto.it
Ingresso a pagamento

Museo Nicolis dell’Auto, della Tecnica, della Meccanica
Via Postumia – 37069 Villafranca di Verona
Visite dal martedì alla domenica 10.00-18.00 orario continuato.
Chiuso il lunedì.
Tel. +39 045 6303289 / 800 189699
Fax +39 045 7979493
www.museonicolis.com
Ingresso a pagamento

Collezione Umberto Panini Motor Museum
via Corletto Sud 320
41100 Modena
Dal lunedì al venerdì con il seguente orario: 10.00-12.00/16.00-18.00.
Obbligatoria la prenotazione telefonica. Chiusura nei mesi di novembre, dicembre,
gennaio.
Tel. +39 059 510660
west@hombre.it
Visita gratuita.

Vi consigliamo anche