0 Shares 7 Views
00:00:00
11 Dec

La nuova Audi A8 in vendita da novembre

LaRedazione
23 ottobre 2013
7 Views

Una delle case automobilistiche all’avanguardia nel segmento delle grandi ammiraglie, per l’ultima edizione della propria auto di lusso ha puntato forte sul peso: lo dimostra la massa a vuoto dichiarata della versione 3.0 TFSI, che con i suoi 1830 kg è sicuramente record del settore. La nuova carrozzeria, realizzata esclusivamente con la struttura brevettata Audi ed interamente in alluminio, pesa ‘solo’ 231 kg. Nel suo segmento, inoltre, la nuova A8 è l’auto dalle dimensioni più generose!

Il frontale è stato ampiamente ridisegnato, e tutto il ‘muso’ ha ora linee più decise, più espressive. Sono stati rese opzionali le luci LED, che hanno i vari diodi regolabili a piacimento in base alle necessità. Nel retro della vettura sono stati inseriti LED per le luci, e le marmitte terminano sul retro con una forma a trapezio. Sono state aggiunte cromature lungo il veicolo e cinque nuovi colori nel listino prezzi. I cerchi da 21 pollici sono invece disponibili solamente per la S8, la versione sportiva dell’ammiraglia tedesca.

Per quanto riguarda gli interni, colpisce favorevolmente sia l’abitabilità molto elevata che la ricerca della raffinatezza nella scelta dei materiali. tra gli optional spiccano lo ionizzatore dell’aria, i sedili posteriori regolabili elettricamente, una funzione ‘relax’ dei sedili passeggero, che hanno poggiapiedi e regolazioni più distese, e come ciliegina sulla torta troviamo un frigo-box integrato nella consolle centrale.

Anche per quanto riguarda la semplicità dei comandi l’Audi A8 non sfigura assolutamente: il sistema infontainment Audi, il MMI, consente di gestire e personalizzare ogni aspetto di navigazione e multimediale. E’ disponibile a richiesta l’optional che rende l’auto un vero e proprio hotspot WiFi, consentendo ai passeggeri di navigare comodamente dai propri dispositivi.

In fatto di sicurezza Audi è maestra e quindi non ci stupisce leggere di importanti innovazioni in questo campo. Adaptive Cruise Control, Stop&Go, Audi Side Assist e Audi Active Lane Assist, che corregge la traiettoria per non oltrepassare accidentalmente la propria corsia, un sistema di parcheggio che è in grado di parcheggiare senza alcun problema l’autovettura al posto vostro, e l’assistenza nella guida notturna con telecamere ad infrarossi.

Per quanto riguarda i motori, sono due le versioni benzina e due le diesel: per la prima tipologia sono disponibili un 3.0 TFSI da 310 cavalli e un V8 biturbo 4.0 TFSI da 435 cavalli, mentre per quanto riguarda la seconda motorizzazione, sono disponibili un 3.0 TDI da 258 cavalli e un 4.2 TDI da 385 cavalli. Nota estremamente positiva è che, nonostante sia aumentata la potenza, i consumi si siano ridotti, e non di poco!

Oltre a queste versioni classiche, non bisogna accantonare la versione ibrida del motore benzina (questa volta monta un 2.0 TFSI abbinato ad un motore elettrico), la versione con il motore a 12 cilindri disposti a W (W12) che le consente di ottimizzare peso e consumi, e la versione sportiva, la S8. Questa motorizzazione particolare scatta da 0 a 100 km/h in appena 4 secondi, e nonostante questo i consumi rimangono molto contenuti rispetto alle rivali più agguerrite. Anche in questa occasione entra in gioco il sistema della disattivazione dei cilindri, che non fa (quasi) mai lavorare tutti i cilindri del motore contemporaneamente.

Il prezzo, nonostante siano state introdotte tutte queste novità, non cambierà sostanzialmente molto da quello del listino attuale.

 

Vi consigliamo anche