0 Shares 15 Views
00:00:00
14 Dec

La nuova Hyundai Genesis in arrivo nel 2014

LaRedazione
25 ottobre 2013
15 Views

Negli scorsi mesi si sono susseguite molte foto spia inerenti la nuova Hyundai Genesis, che sarà commercializzata nel 2014, rappresentando la vera sfida della casa coreana alle big automobilistiche europee, e in particolar modo tedesche, come Audi, Mercedes e BMW.

La gara è ormai iniziata ufficialmente, con la Hyundai che ha diffuso per il web alcune informazioni ufficiali, insieme con un disegno di quella che sarà la vettura di punta della casa per il prossimo anno. A dire il vero la commercializzazione, almeno in Corea, avverrà entro la fine del 2013, ma questa non sarà altro che una vendita di prova, atta ad aumentare l’hype per l’arrivo negli altri paesi, tra i quali tra l’altro, così come l’attuale generazione Genesis, non dovrebbe comparire l’Italia.

Per poter dare alla luce questo modello sono stati impiegati ben quattro anni, indice di quanto si punti su di essa, ma soprattutto sono stati investiti ben 340 milioni di euro. I suoi punti di forza, a detta dell’azienda, sono una guida europea, messa ripetutamente alla prova sul circuito del Nurburgring, un livello di sicurezza all’avanguardia e un design intrigante che di certo non passa inosservato.

E’ chiaro che ci sia stata un’evoluzione dal punto di vista estetico, con un design che è stato definito 2.0 (non di certo a caso), tentando uno sviluppo del concetto di “Fluidic Sculpture”. Scendendo nei dettagli troviamo una griglia, finora inedita, interamente grigia, con forma esagonale e “single frame”. Inoltre occorre sottolineare la modifica delle linee laterali e del posteriore della vettura che, seppur non ancora visibili chiaramente, offriranno maggiore morbidezza.

Le promesse inerenti l’abitacolo parlano di pregiate finiture artigianali, che rappresenteranno di certo uno dei punti di forza dell’auto che, anche grazie ai suoi interni, si qualifica come macchina top class. Stando poi a quanto dichiarato ufficialmente da Hyundai, una netta miglioria è stata riscontrata nei crash test, grazie soprattutto a una resistenza maggiore sia in torsione che in flessione.

Un risultato decisamente ottimo, che farà di certo pendere in positivo l’ago di molte recensioni di esperti del settore. Al momento non si conoscono tutti i dettagli, ma ad aiutare l’auto in questi test dovrebbe essere stato l’uso di acciaio ad alta resistenza. I vantaggi di questa nuova generazione della Genesis però si espandono anche al comparto comfort e stabilità. In questo caso il guidatore potrà godere di una trazione integrale “HTRAC”, nuove sospensioni e un rigenerato controllo elettronico. Insomma, che le big d’Europa inizino a tremare, nel 2014 con l’arrivo della nuova Hyundai Genesis sarà battaglia.

Vi consigliamo anche