0 Shares 14 Views
00:00:00
11 Dec

Lamborghini: presentata ad Abu Dhabi la supercar da 3,3 milioni di euro

LaRedazione
3 dicembre 2013
14 Views
Lamborghini Veneno Roadster

La Lamborghini Veneno Roadster per la quale è stato annunciato un prezzo di 3,3 milioni di euro, è stata presentata sul ponte di una nave, la portaerei italiana Cavour, che è attraccata ad Abu Dhabi, negli Emirati Arabi.

Location di eccezione per la presentazione, in anteprima mondiale della nuova supercar dell’azienda di Sant’Agata Bolognese. Sul ponte di volo della nave, la rossa supercar italiana è spiccata con le sue linee assolutamente innovative, che contengono un motore con 12 cilindri disposti a V, dalla potenza massima di 750 cavalli, che consentirà alla Lamborghini Veneno una velocità massima di 355 chilometri orari.

Il numero di esemplari che saranno prodotti, è veramente limitato, si tratta infatti di sole nove Veneno che saranno personalizzate anche con il colore richiesto dal cliente. All’evento hanno partecipato autorità italiane e degli Emirati Arabi, personaggi Vip e naturalmente giornalisti delle più importanti testate giornalistiche del mondo dell’auto. Alla serata sulla Cavour hanno presenziato sia l’ambasciatore italiano negli Emirati Arabi Giorgio Starace, che l’Ammiraglio della Marina Militare Paolo Treu.

La serata è stata caratterizzata ” dall’italianità ” non solo per la presenza della supercar Lamborghini, ma anche per la cucina con i partecipanti all’evento che hanno gustato i piatti, appositamente preparati per l’occasione da un grande chef come Corrado Corti, e per la moda, con dieci ” top model ” che hanno indossato gli abiti preparati da Giada Curti, una delle più conosciute Fashion designer.

L’evento è stato aperto dall’esecuzione dell’inno nazionale da parte di Elena Bonelli, e nel corso della serata è stato presente anche Fabio Cannavaro, l’ex calciatore di Juventus e nazionale, che si è potuto sedere a bordo della vettura per apprezzarne anche i fantastici interni, che ben si sposano all’elegante design. A margine della serata si è registrata la dichiarazione dell’ambasciatore Giorgio Starace, che ha evidenziato l’accostamento tra la ” prestigiosa ” portaerei Cavour ed una vettura che conferma la validità del made in Italy per quanto riguarda il design, non solo nel settore dell’automobile.

Dello stesso tenore l’intervento di Stephan Winkelmann; il presidente della Lamborghini ha sottolineato l’onore ricevuto dalla sua casa automobilistica chiamata, in questi paesi dove le vetture supersportive Lamborghini sono molto apprezzate, a ” rappresentare ” l’industria automobilistica italiana. I nove esemplari della Lamborghini Veneno Roadster saranno tutti prodotti nel corso del prossimo anno.

La nuova supercar da 3,3 milioni di euro della casa Lamborghini è una vettura “scoperta” che è stata omologata anche per la circolazione su strada, al momento però, non conoscendo i destinatari dei nove esemplari della  Lamborghini Veneno Roadster, non sappiamo se il suo design estremo potrà essere visto anche sulle strade del nostro paese.

Vi consigliamo anche