0 Shares 13 Views
00:00:00
18 Dec

Le donne alla guida sono stressate

dgmag - 2 luglio 2009
2 luglio 2009
13 Views

Guidare può essere molto stressante, soprattutto se lo si fa nelle grandi città o in condizioni disagevoli; ma, per le donne italiane, guidare è sempre fonte di stress, a prescindere dalla condizione in cui si trovano a farlo.

Un recente sondaggio di YouGov/Nissan Micra ha chiesto a più di 700 guidatrici italiane quali sono per loro i motivi di stress al volante, insieme ai rimedi per combatterli e mantenere la calma.

Secondo il sondaggio, le donne italiane sono per la maggior parte stressate o molto stressate (63% del totale) e solo il 36% dichiara di guidare in tutta tranquillità. La prima causa di stress risulta essere proprio la ricerca del parcheggio (70%), seguita dal rimanere intrappolata nel traffico urbano (61%). Una volta che si è trovato il parcheggio, spesso fonte di nervosismo è il fatto che sia piccolo, soprattutto se si guida sotto la pioggia (41% in entrambi i casi).

Il cellulare che suona all’improvviso e il dover frugare dentro la propria borsetta alla ricerca del mazzo di chiavi sono ritenuti altri motivi di stress, seppur di minor entità (28% e 21%).

Cosa fare quindi per ridurre i livelli di stress al volante?

Certamente non far sedere sul sedile a fianco il proprio partner o un familiare, che totalizzano oltre il 50% dei voti alla domanda “Chi ti stressa di più se si siede vicino a te in macchina?”. Molto meglio un amico (4%), un collega (3%) o una qualunque altra persona non vincolata da legami affettivi con la guidatrice.

In ogni caso, esistono metodi comuni per cercare di rilassarsi anche durante la guida: tra le soluzioni preferite, aprire la finestra per prendere un po’ di aria fresca (51%), soprattutto se l’atmosfera si fa pesante! Poche fanno esercizi di respiro per mantenere la calma (14%) o prendono una pausa dalla guida (19%). Ascoltare la musica (68%) rimane invece l’antistress per eccellenza: Certe notti (48% delle preferenze) catapulta subito in un’atmosfera notturna fatta di luci soffuse, mentre Hotel California degli Eagles (31%) ha il sapore di lunghi viaggi rilassanti con il vento tra i capelli e aiuta ad evadere, anche se solamente con la fantasia.

Loading...

Vi consigliamo anche