0 Shares 9 Views
00:00:00
17 Dec

Matrimoni misti: Aston Martin entra in partnership con Mercedes-AMG

LaRedazione - 25 luglio 2013
LaRedazione
25 luglio 2013
9 Views

Gli accordi erano stati definiti da tempo, mancava solo l’ufficialità. Si tratta di una partnership tecnica finalizzata alla realizzazione di nuovi modelli sportivi di segmento medio alto. Un accordo molto articolato che include la cessione di una parte azionaria della casa inglese. Entro la fine del 2013 quindi, i nuovi motori V8 e V12 della Aston Martin saranno AMG e Mercedes anche se non saranno del tutto abbandonati i motori di origine Ford realizzati nell’impianto di Colonia, i costi per riadattare le strutture alle nuove produzioni sarebbero troppo elevati.

Con quest’accordo la Aston Martin potrà lavorare al lancio di nuovi progetti a propulsione V8 dotati di nuova elettronica e tecnologie all’avanguardia, modelli sportivi che, come da tradizione, continueranno ad essere prodotti nello stabilimento inglese di Gaydon,

Si tratta di un accordo che conserva la totale indipendenza del marchio Aston Martin, ha dichiarato Ian Minards, Development Director della casa automobilistica inglese, in 100 anni di storia il gruppo si è sempre distinto per il suo stile unico e per l’attenta ricerca di nuove tecnologie utili a migliorare l’esperienza di guida delle nostre vetture.

Alle dichiarazioni di Minards ha fatto seguito un comunicato di Ola Kallenius, numero uno di Mercedes-Amg che si è detto molto orgoglioso di intraprendere un accordo di collaborazione con Aston Martin e di lavorare insieme alle nuove auto sportive del gruppo.

Per Mercedes Amg l’ufficializzazione dell’accordo rappresenta un ulteriore punto di crescita nel segmento deli componenti tecnologici sulle vetture sportive e non c’è dubbio che questo passo in avanti rappresenti un nuovo punto di forza nel segmento. Per Aston Martin si guarda al futuro, con il lancio di nuovi modelli entro il 2014, lo storico marchio inglese punta a recuperare fette di mercato che negli ultimi anni hanno visto l’affermazione di brand concorrenti, prime fra tutte Maserati e Porsche.

Loading...

Vi consigliamo anche