0 Shares 8 Views
00:00:00
17 Dec

Nuova Ford Focus ECOnetic con sistema auto-start-stop

dgmag - 16 dicembre 2009
16 dicembre 2009
8 Views

Ford lancia la Focus ECOnetic con una nuova tecnologia che consente di ridurre le emissioni e migliorare i consumi affiancando alla tecnologia già consolidata nel corso del 2009 alcune dotazioni intelligenti che rendono questa nuova auto la Focus ECOnetic più efficiente mai realizzata.

La nuova Focus ECOnetic è dotata del nuovo sistema opzionale Ford auto-start-stop già ammirato sul prototipo Ford iosis MAX presentato al Salone dell’Auto di Ginevra 2009.

Indipendentemente dalla presenza di questo optional, la Focus ECOnetic è dotata di un sistema di ricarica rigenerativa intelligente e FEAD (Front End Accessory Drive, trasmissione frontale ausiliaria) a bassa tensione, una serie di nuove tecnologie destinate alla gamma di prodotti Ford Europa che, insieme, consentono di ridurre le emissioni e garantire un maggiore risparmio di carburante, aprendo così alla Casa dell’ovale blu la strada verso lo sviluppo di nuovi sistemi propulsori.

La potenza è ancora una volta affidata al collaudato e indistruttibile motore Ford Duratorq TDCi da 1,6 litri e 109 CV (80kW) dotato di filtro diesel antiparticolato con catalizzatore ossidante di serie. La media di emissioni di CO2 per le vetture con sistema auto-start-stop è stimata a un valore molto ridotto, solo 99 g/km, cui si abbina un consumo di carburante combinato di 3,8 l/100 km (74,2 mpg).

La nuova Focus ECOnetic è anche il primo veicolo allestito di serie con Ford Eco Mode, un nuovissimo sistema informativo che insegna al conducente a migliorare effettivamente il risparmio reale di carburante, con evidenti vantaggi per il portafoglio del cliente e per l’ambiente.

La nuova Focus ECOnetic a 5 porte è la prima Ford di produzione europea a offrire il nuovo sistema auto-start-stop, che affianca la tecnologia di arresto automatico del motore start-stop con la ricarica rigenerativa intelligente e sistemi avanzati di gestione della batteria. Il sistema auto-start-stop di Ford ferma automaticamente il motore quando il veicolo è inattivo risparmiando il carburante sprecato quando il veicolo non è in movimento.

Quando il motore si spegne, l’unità di controllo elettronico prepara immediatamente i sistemi del motore alla ripartenza istantanea. Un sistema integrato di sensori entra poi in funzione quando il conducente intraprende un’azione che segnala la sua intenzione di ripartire, come il rilascio del pedale del freno oppure la pressione dell’acceleratore o della frizione. Non appena il conducente si prepara alla partenza, il motore si avvia in modo silenzioso e quasi istantaneo. Per l’accensione sono sufficienti circa 0,3 secondi.

Loading...

Vi consigliamo anche