0 Shares 15 Views
00:00:00
18 Dec

Nuove Opel al Salone di Parigi 2010

dgmag - 4 agosto 2010
4 agosto 2010
15 Views

Nel corso del salone dell’automobile di Parigi, che si terrà dal 2 al 17 ottobre prossimo, Peugeout presenterà due anteprime mondiali e tante novità.

I visitatori potranno ammirare il concept GTC Paris, l’Astra Sports Tourer, versione station wagon della famosa compatta, la nuova Meriva e tante novità per quel che riguarda i modelli ecoFLEX.

Il GTC Paris è una compatta tre porte, sportiva e di carattere, con proporzioni entusiasmanti e superfici scultoree tipiche del linguaggio stilistico Opel.

L’Astra Sports Tourer è una station wagon che racchiude una praticità di classe superiore in un design sportivo ed elegante. La sua estetica piacevole è combinata con un’ ampia e flessibile capacità di carico. Un design del bagagliaio efficace, unito a caratteristiche innovative incrementano la funzionalità del vano di carico fino all’eccellenza, con un volume variabile tra i 500 e i 1500 litri. Con i sedili posteriori abbattuti, la lunghezza del vano bagagli aumenta fino a 1835 mm, 28 in più rispetto all’attuale modello.

La nuova Astra Sports Tourer è stata concepita per esser caricata in modo omogeneo, per questo le pareti piatte del bagagliaio sono state ottimizzate per una fruibilità maggiore dello spazio, eliminando ostacoli o angoli che compromettevano il volume di carico. Gli ingegneri Opel hanno curato in particolar modo questo aspetto della funzionalità, applicando caratteristiche delle station wagon di segmento superiore con una spiccata qualità e precisione. Hanno sviluppato un nuovo sistema FlexFold, che permette ad ogni sezione dei sedili posteriori abbattibili (60/40) di essere ribaltato in avanti con la semplice pressione di un pulsante collocato ai lati del vano bagagli: in questo modo viene rilasciato un pistoncino che attiva automaticamente il ribaltamento dei sedili posteriori.

A testimonianza del costante impegno di Opel per migliorare l’efficienza della famiglia ecoFLEX, la gamma è stata oggetto di profondi mutamenti negli ultimi sei mesi. A Parigi saranno presentate in anteprima mondiale la Corsa e l’Agila munite della tecnologia Start&Stop, oltre alla Meriva 1.3 CDTI ecoFLEX e l’Insignia 2.0 CDTI ecoFLEX. Ora Opel offre la tecnologia Start&Stop per la Corsa 1.3 CDTI (55kW/75 cv) e l’Agila 1.2 a benzina (69kW/9494 cv), oltre all’aggiornamento Euro5 e un pacchetto per l’ottimizzazione dei consumi di CO2, in grado di ridurre notevolmente il consumo di carburante in città.

Entro la fine del 2011, la maggior parte dei modelli offriranno entrambe queste tecnologie. Sull’Insignia ecoFLEX sono stati ridotti i consumi e le emissioni di CO2 passando da un valore di 5,2l /100km e 136 g/km ad un minimo di 4,9 l/100km e 129 g/km. Questo dimostra quanto Opel sia attiva sul fronte delle innovazioni in grado di ridurre, e successivamente eliminare, la dipendenza dal petrolio, la minimizzazione delle emissioni di CO2 incoraggiando l’utilizzo dell’energia alternativa.

Loading...

Vi consigliamo anche