0 Shares 14 Views
00:00:00
15 Dec

Peugeot 5008, la monovolume compatta

dgmag - 3 giugno 2009
3 giugno 2009
14 Views

Con la 5008, Peugeot propone una nuova interpretazione stilistica della monovolume compatta.

In termini di design esterno, la 5008 si caratterizza per la linea equilibrata e particolarmente ben profilata.

La forma aerodinamica (Cx di 0,29 e Scx di 0,77) richiama quella dei treni ad alta velocità e suggerisce fluidità e caratteristiche stradali di prim’ordine.

Il frontale, con i proiettori profilati, il cofano molto inclinato, naturale prolungamento dell’ampio parabrezza che nasce in corrispondenza dell’asse della ruota anteriore, sembra ideato per penetrare l’aria nel modo più efficace.
Questa naturale fluidità che emana dalla 5008 è evidenziata dagli inserti cromati che adornano tutta la calandra anteriore, conferendole rango ed eleganza.
Le fiancate, dai tratti puri e longilinei, confermano l’impressione di movimento permanente che scaturisce dalla vettura, mentre la linea di cintura della carrozzeria ispira sicurezza.

La superficie vetrata sembra circondare tutto il veicolo senza soluzione di continuità e ciò è dovuto, in particolare, al disegno specifico del grande vetro laterale posteriore che sconfina nel lunotto. E’ garanzia di un abitacolo luminoso e piacevole da vivere per tutti gli occupanti, compresi i passeggeri posteriori che approfitteranno appieno della luce generosamente diffusa dal grande tetto panoramico in cristallo.

Osservando il profilo della vettura, si scopre un’elegante linea stilistica che nasce a livello della porta posteriore, si rafforza a livello del parafango, e circonda la parte terminale della 5008. Questo tratto nervoso apporta un tocco dinamico supplementare alle fiancate e conferisce personalità al portellone della 5008.

I gruppi ottici posteriori, con il loro disegno specifico e caratteristico, ma anche con la loro tecnologia a guida di luce, appongono una firma visiva alla vettura. Dalla zona posteriore dell’auto emerge un’impressione di purezza, robustezza e rango. Il disegno del portellone fa intuire una grande facilità di accesso al bagagliaio, caratteristica fondamentale per un’automobile familiare.

Questo nuovo stile si basa su un’interpretazione inedita della monovolume compatta, in cui l’aspetto dinamico dello stile esterno si sposa armoniosamente con un importante volume abitabile interno.

Il posto di guida della 5008 è indubbiamente originale e innovativo nell’universo delle monovolume. La posizione di guida alta, tipica di questo segmento, dà al guidatore un’ottima visibilità e una forte sensazione di sicurezza.

Dotato di tecnologie all’avanguardia, come l‘Head Up Display, realizzato con materiali di elevata qualità, particolarmente valorizzanti, il posto di guida è progettato all’insegna dell’innovazione, che caratterizza ogni dettaglio della 5008.

Il quadro strumenti, centrato sulla posizione del guidatore, si prolunga in un’elegante interfaccia tecnica, dalle linee molto fluide. La parte anteriore della plancia, inclinata, ha un disegno in armonia con le linee dinamiche dell’esterno, il che genera un’impressione di grande spazio.

L’ergonomia molto accurata dei comandi, naturalmente a portata di mano, colloca la 5008 nella tradizione delle berline di Peugeot.

Il bagagliaio della 5008 è pratico e facile da utilizzare grazie alla sua forma rettangolare. Molto ampio, ha un volume che, in base alla posizione dei sedili scorrevoli, è compreso tra 758 litri e 823 litri, misurato riempiendolo d’acqua, o tra 579 e 678 dm3 secondo la norma VDA 210 sotto il ripiano posteriore con i sedili della terza fila ripiegati. Il bagagliaio della 5008 propone uno degli spazi di carico migliori del suo segmento. Questa capacità passa a 1247 litri quando viene utilizzato lo spazio sotto il padiglione e può raggiungere 2 506 litri con i sedili della seconda fila ripiegati.

Nella zona anteriore, le tasche alle portiere, molto ampie, completano il cassetto portaoggetti, il vano sotto il volante e la pratica consolle centrale ventilata, di 10,5 litri di capacità. Al suo interno, si possono riporre tutti i tipi di oggetti, tra cui in particolare due bottiglie da mezzo litro. Questo vano comprende anche, in base al livello di allestimento della vettura, una presa ausiliare (jack o USB), che permette di collegare il proprio lettore CD portatile, al riparo da sguardi indiscreti. Nella zona posteriore, i passeggeri potranno utilizzare i vani portaoggetti ricavati a livello del pavimento e le tasche in corrispondenza delle porte posteriori, di facile accesso.
Nell’abitacolo sono stati ricavati altri vani per riporre piccoli oggetti, sia per il guidatore sia per i passeggeri, compresi quelli della terza fila.

Per rendere più piacevoli i lunghi tragitti, la 5008 propone, per i passeggeri della seconda fila, un Pack Video integrato nell’abitacolo. Quest’ultimo ha due grandi schermi a colori da 7’’ sistemati nei poggiatesta anteriori, una consolle di connessione che accetta tutti i dispositivi audio/video mobili attualmente in commercio (lettore video portatile, consolle per videogiochi, lettore di DVD…) e due cuffie Bluetooth.

L’Head Up Display è un dispositivo che si ispira alle cabine di pilotaggio degli aerei da caccia! Permette di proiettare le informazioni fondamentali per la guida (velocità, limitatore/regolatore di velocità e Distance Alert®) su una lamina translucida, montata nel prolungamento della palpebra del cruscotto. Il guidatore visualizza questi dati senza distogliere lo sguardo dalla strada per leggere le informazioni. Quest’equipaggiamento, innovativo in questo livello di gamma, offre un reale vantaggio in termini di sicurezza primaria ma anche di confort di utilizzo.

Il Distance Alert è una tecnologia che aiuta il guidatore a rispettare le distanze di sicurezza. Un radar montato dietro il fascione paracolpi anteriore misura il tempo che lo separa dal veicolo che lo precede, espresso in secondi, e ritrasmette l’informazione sullo schermo dell’ Head Up Display. Il sistema di allarme, i cui parametri di distanza possono essere impostati tra 0,9 s e 2,5 secondi attraverso dei pulsanti sulla plancia, permette di avvertire il conducente quando questi guida troppo vicino al veicolo che lo precede. Quest’equipaggiamento non è intrusivo e il guidatore mantiene sempre il controllo totale del veicolo. Il dispositivo, anch’esso inedito a questo livello della gamma, in materia di sicurezza è un complemento molto efficace del limitatore e del regolatore di velocità.

Lo Snow Motion è un sistema di antipattinamento intelligente. Dà una nuova funzionalità al classico sistema antipattinamento per permettere al conducente di partire e di guidare in modo efficace su strade ghiacciate o innevate. Questa gestione inedita dell’ASR che si inserisce automaticamente è ovviamente ancora più efficace se abbinata ai pneumatici per la neve.

Al momento del lancio della 5008, saranno proposti 6 gruppi motopropulsori dell’ultima generazione. Si adattano perfettamente alla definizione dinamica di questa nuova proposta di monovolume. Le motorizzazioni, che associano elevate prestazioni a consumi contenuti, hanno bilanci di CO2 molto ridotti pur offrendo un intenso piacere di guida.

Nelle versioni benzina, al lancio sono previste due proposte:
– 1.6 litri VTi 120 CV BVM5 Euro 5 – 7,3 l/100 km e 169 g/km CO2 nel ciclo misto
– 1.6 litri THP 156 CV BVM6 Euro 5 – 7,1 l/100 km e 167 g/km CO2 nel ciclo misto

Nelle versioni diesel, a seconda dei Paesi di destinazione, saranno disponibili quattro proposte:
– 1.6 litri HDi FAP® 110 CV BVM6 – 5,4 l/100 km e 143 g/km CO2 nel ciclo misto
– 1.6 litri HDi FAP® 110 CV BMP6 – 5,2 l/100 km e 135 g/km CO2 nel ciclo misto*
– 2.0 litri HDi FAP® 150 CV BVM6 Euro 5 – 5,8 l/100 km e 151 g/km CO2 nel ciclo misto
– 2.0 litri HDi FAP® 163 CV BVA6 Euro 5 – 6,8 l/100 km e 178 g/km CO2 nel ciclo misto

La 5008 sarà presentata in prima mondiale al prossimo Salone di Francoforte e sarà commercializzata nell’autunno del 2009.

Loading...

Vi consigliamo anche