0 Shares 22 Views
00:00:00
16 Dec

Sondaggio Direct Line: gomme invernali o catene?

Gianfranco Mingione - 9 novembre 2013
Gianfranco Mingione
9 novembre 2013
22 Views

Con l’estate alle porte, nonostante le belle giornate assolino ancora la nostra penisola, bisogna iniziare a pensare al prossimo inverno. E a leggere i dati dell’ultimo sondaggio del Centro Studi e Documentazione Direct Line la più grande compagnia di assicurazioni auto on line in Italia – emerge che la sicurezza non è al primo posto di tutti gli automobilisti. A fronte di un 50 per cento di automobilisti che monta equipaggiamenti invernali per sentirsi più sicuro alla guida, troviamo anche un 31 per cento che rinuncia al cambio gomme assumendosi il rischio multa per risparmiare. I pneumatici preferiti? Quelli termici.

La prima regione con l’obbligo di catene a bordo o pneumatici da neve? Dal 15 ottobre l’obbligo di catene a bordo o pneumatici da neve è attivo in Valle d’Aosta, Regione particolarmente a rischio neve, che fa da apri fila alle altre Regioni dello Stivale, per le quali l’ordinanza sarà operativa a partire dal 15 novembre. L’inverno sta arrivando e gli automobilisti si trovano a dover decidere come attrezzare la propria auto per non incorrere in sanzioni e per assicurarsi una guida sicura. La metà del campione intervistato sull’argomento afferma infatti di montare equipaggiamenti invernali proprio per essere più sicuro alla guida in caso di nevicate (50 per cento), mentre il 38 per cento ammette di temere, e di conseguenza evitare, la guida su strade innevate. Dal sondaggio emerge anche un 13% di guidatori temerari che dichiara di non essere spaventato dalle rigide condizioni climatiche dell’inverno.

Ma cosa pensano gli italiani di catene e pneumatici da neve? Il 97 per cento del campione riconosce i vantaggi  delle gomme invernali, con un significativo 47 per cento che le considera più sicure perché consentono una migliore tenuta di strada anche quando non nevica. Il 50 per cento poi pensa che i pneumatici da neve siano più pratici delle catene in quanto non devono essere montati e smontati all’occorrenza e ne riconosce la facilità d’uso data dalla possibilità di montarle ad inizio inverno.  Resiste comunque un 7 per cento che preferisce l’utilizzo delle catene,  più economiche.

Il sondaggio di Direct Line rivela inoltre che il 35 per cento degli intervistati è solito sostituire i pneumatici con gomme invernali termiche, mentre il 34 per cento del campione preso in analisi ha già scelto gomme 4 stagioni, adatte a ogni periodo dell’anno. Il 31 per cento rinuncia invece al cambio a causa del costo elevato (16 per cento) o perché non lo considera necessario (15 per cento).

Gran parte degli automobilisti è quindi propensa alla sostituzione, ma chi monta gli equipaggiamenti invernali sulle auto degli italiani? Ben l’87 per cento degli intervistati ammette di affidarsi alle mani esperte del proprio gommista di fiducia, solo un intraprendente 3 per cento afferma di montare le gomme da solo nel momento del bisogno. Il restante 10 per cento, invece, conta sulle capacità di famigliari (9 per cento) e conoscenti (1 per cento). Analizzando i dati per fascia d’età, si nota come i più propensi a delegare la pratica ai gommisti siano i guidatori tra i 45 e i 55 anni (95 per cento), mentre i più inclini al fai-da-te risultano essere i giovani 18-24enni (13 per cento).

I consigli di Direct Line per guidare in caso di neve o strada ghiacciata:

 

1.

Ridurre la velocità e procedere più lentamente

2.

Prestare particolare attenzione quando si esce dai parcheggi, i tempi di frenata sono più lunghi

3.

Impostare le curve correttamente scalando le marce prima delle curve

4.

Verificare i livelli di liquido refrigerante nel radiatore

5.

Controllare lo stato delle spazzole e delle pastiglie dei freni

6.

Evitare le brusche frenate e i cambi di direzione repentini

7.

Provare in caso di necessità, di disinserire il controllo della trazione elettronica per aver più attrito

8.

Se si hanno due auto utilizzare quella più leggera e con le gomme più piccole

9.

Controllare il meteo prima di mettersi in viaggio

10.

Prevedere sempre una coperta nel bagagliaio e una bottiglia di acqua

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Loading...

Vi consigliamo anche