0 Shares 15 Views
00:00:00
18 Dec

Camper: noleggio o acquisto?

La Redazione - 12 novembre 2013
La Redazione
12 novembre 2013
15 Views

La domanda non ha facile risposta, l’acquisto di un camper ha un costo iniziale, che dipende dalla scelta tra usato e nuovo, costo dell’assicurazione, costo bollo e se non avete spazio per parcheggiarlo quando non lo usate, dovete pagare anche il costo del rimessaggio. Il tutto non è da poco, ma quanto vi costerebbe il noleggio? Il noleggio per la bassa stagione parte da 60 euro giornalieri, per la media stagione 85 euro al giorno e per l’alta stagione 130 euro. Stiamo parlando di un camper standard, ovvero 4 posti, i prezzi aumentano se avete esigenza di avere un camper più grande.
Fatte questi primi calcoli per capire la scelta giusta si deve capire quali sono le esigenze. Se non siete sicuri di amare questo tipo di vacanza impegnativa perché comunque non è un albergo 5 stelle e volete provare, allora il noleggio è di sicuro la scelta giusta perché senza investire molto potrete capire se il camper fa per voi.

Se invece siete dei camperisti navigati, siete sicuri di voler fare la vacanza in camper, la risposta diventa molto più complicata!
Avete le ferie sono una volta l’anno? In questo caso soprattutto se potete scegliere quando usufruirne, il noleggio potrebbe ancora essere conveniente perché usereste il camper solo pochi giorni durante l’anno, ma se le ferie coincidono con l’alta stagione, comincia ad essere pià conveniente l’acquisto di un usato perchè 10 giorni vi costerebbero 1300 euro e non è certo una cifra da poco conto.

Il camper è la vostra passione, amate la libertà e partite anche durante i week end? allora dovete acquistare. A voler noleggiare un camper per un week end avrete degli scompensi perché dovete recarvi dal noleggiatore e non ve ne sono di certo in tutte le città, mentre ve lo consegnano e poi lo riportate ad orari stabiliti, avete perso parte del week end e soprattutto avete perso la libertà. Se partite più volte durante l’anno il costo del noleggio inizia a diventare notevole. Anche dal punto di vista psicologico il noleggio pone degli imbarazzi, insomma letti usati da altri, bagni idem, il tutto in un ambiente comunque ristretto. C’è anche un’altra cosa da considerare, è vero che l’acquisto di un camper può essere economicamente impegnativo, ma è pur sempre vero che in caso di necessità o nel caso in cui voi siate stufi, avete pur sempre un bene materiale da poter immettere nel mercato e recuperare una parte di soldi vendendo, ciò invece non accade con il noleggio, per cui a fronte di esborsi elevati e perdendo comunque gran parte della libertà di cui gode un proprietario, non avrete nessun riscontro.
Spero di aver ben delineato vantaggi e svantaggi del noleggio o acquisto del camper.

Loading...

Vi consigliamo anche