0 Shares 18 Views
00:00:00
12 Dec

Differenza tra camper, moto caravan e motorhome

La Redazione
14 novembre 2013
18 Views

Il mondo delle case viaggianti offre molteplici scelte spesso legate anche alle possibilità economiche, parlare di camper non è come parlare di moto caravan e motorhome. Partiamo proprio dal primo. Il camper di solito è appoggiato su un furgone di serie, questo ne aumenta i costi perché è come se si comprassero due veicoli. Lo stesso non ha dimensioni particolarmente prestanti, ha da 2 a 4 posti letti, la lunghezza massima è di sei metri e l’altezza di due metri, i letti sono però richiudibili e ciò permette di recuperare spazio di giorno. Adatto a chi ha poche pretese.

Non vi bastano 4 posti letto? E allora dimenticate il camper, si passa al moto caravan o addirittura al motorhome. Il primo può avere dai 4 ai 6 posti letto, è mansardato e proprio nella mansarda che appoggia sulla cabina guida vi è il letto matrimoniale fisso, spazio sfruttato al 100%. Il corpo è rappresentato da un prefabbricato. Le dimensioni cambiano rispetto al camper, infatti è più alto, arriva fino a 7 metri di lunghezza e ha una larghezza fino a 2 metri e 30 cm. E’ intuitivo che sia più confortevole, può essere guidato con la patente b, i modelli fino a 6 metri sono facili da parcheggiare.

Avete mai visto le gare di formula 1 o GP? Avete notato i loro “camper”? Sono delle vere e proprie case. Quelli sono i motorhome, vera e propria casa viaggiante con tutti i comfort possibili ed immaginabili. In questo caso, a differenza dei primi due, non c’è la divisione tra la cabina di guida e l’ambiente vivibile, si tratta di un tutt’uno, le dotazioni sono più elevate, l’aspetto è più simile ad un pullman, la lunghezza può superare i 7 metri per alcuni modelli può essere richiesta la patente c. La lunghezza dei sette metri è però indicativa, insomma è ciò che si trova solitamente, in realtà è stato lanciato un modello che arriva a 12 metri, ha terrazzo, piscina e vari bagni, insomma extralusso per chi in viaggio non vuole rinunciare proprio a nulla e naturalmente anche extra prezzo, sfiora i due milioni di euro (in foto).

Altre differenze? Alcune sono intuitive, se cercate un mezzo che sia anche veloce e vi permetta di spostarvi in breve tempo, dovete preferire un modello leggero ed è pur vero che l’aerodinamica fa passi da gigante e anche un motorhome può essere guidato in modo agile, ma se cercate la velocità, non fa per voi, meglio un camper. Un camper rispetto agli altri due consuma meno, a sua volta un moto caravan consuma meno di un motorhome. Quest’ultimo potrebbe invece avere probemi notevoli di parcheggio, non è adatto a lunghi percorsi e i primi periodi di guida potrebbero davvero risultare difficili.
Ecco le principali differenze tra camper, moto caravan e motorhome.

Vi consigliamo anche