0 Shares 16 Views
00:00:00
11 Dec

EICMA 2013: ecco Fiat 500 L, ma è una bici elettrica

LaRedazione
6 novembre 2013
16 Views

Fiat 500 L, la prima bicicletta elettrica prodotta negli stabilimenti di Mirafiori è stata presentata in anteprima alla fiera EICMA 2013 di Milano.

Con il mercato automobilistico in caduta libera si spiega facilmente il motivo che ha spinto diverse case produttrici a puntare su nuovi mezzi di locomozione come le biciclette elettriche, che negli ultimi anni stanno diffondendosi a macchia d’olio perché coniugano l’economicità nei costi d’acquisto e di mantenimento a un maggiore rispetto per l’ambiente rispetto alle autovetture.

La nuova nata in casa Fiat ha fatto la sua prima comparsa all’EICMA ma che c’è chi dice che potrebbe entrare definitivamente in commercio già tra un mese e mezzo, per Natale: questo significa che Fiat ha già avviato le procedure di produzione per questa bicicletta che si prepara ad affrontare il mercato sbaragliando la concorrenza, forte di un brand accattivante, giovane e dinamico, che dovrebbe favorirla nella lotta contro la concorrenza più che agguerrita in questo settore così difficile.

Il telaio è stato realizzato in alluminio, quindi molto leggero e resistente allo stesso tempo, ma la forcella è invece in acciaio, garantendo quindi stabilità e forte resistenza agli shock che subisce durante la marcia; ovviamente il telaio è pieghevole, e questo garantisce praticità d’uso e di trasporto, venendo incontro a quelle che sono le richieste più frequenti dei fruitori di questo genere di mezzo di locomozione.

La bicicletta elettrica 500 L è nata dalla collaborazione tra il centro Stile di Fiat e la Compagnia Ducale ed è impossibile non notare i forti e voluti richiami tra il telaio di questa bicicletta e le linee dell’auto 500, dove la bicicletta elettrica trova comodamente posto durante i lunghi spostamenti.

I freni sono in alluminio V-Brake e la guarnitura è in alluminio con doppio paracatena; per la mobilità elettrica è stato scelto di montare un motore con potenza 250 W installato nel mozzo della ruota anteriore della bicicletta, che garantisce un’autonomia di ben 50 km.

Ovviamente è stato dato grande rilievo al comparto sicurezza ed è in questo contesto che si inseriscono le grandi ruote da 20 pollici di diametro che offrono quindi grande stabilità, comodità nella pedalata e prestazioni molto buone. La batteria è al litio ed è stata inserita all’interno del telaio, quindi non in vista, e sul posteriore trova spazio anche un comodo portaoggetti.

La bicicletta elettrica Fiat 500 L sarà disponibile in bianco, verde e rosso per richiamare il forte patriottismo del marchio Fiat e sarà venduta a un prezzo di 1300 euro circa.

 

Vi consigliamo anche