0 Shares 10 Views
00:00:00
12 Dec

Furgoni: tutto quello che c’è da sapere

La Redazione
8 novembre 2013
10 Views

Li vediamo girare a decine quotidianamente nelle nostre città, instancabili e agili nel traffico. Sono i furgoni dedicati al trasporto merci, veicolo commerciale più diffuso nei centri abitati che riesce a garantire il giusto compromesso tra capacità di carico e agilità nel traffico.

Quasi tutte le attività commerciali che effettuano servizi di trasporto ne posseggono uno ma non sempre il furgone risulta essere indispensabile ed è anche per questo motivo che si stanno diffondendo con sempre più successo le società che noleggiano tale veicolo commerciale a ore o a giornata, a seconda delle esigenze.
Questa soluzione risulta particolarmente utile anche per i privati che spesso si trovano nelle condizioni di dover effettuare il trasporto di merci e oggetti ingombranti, magari durante un trasloco, ma non vogliono pagare un salasso per noleggiare un autista e operai; noleggiare un furgone non richiede una particolare abilitazione e certificato per la guida, è sufficiente la patente B che si utilizza per guidare le normali autovetture e il costo per il noleggio è notevolmente conveniente anche perché ci si risparmia notevole stress e fatica caricando al massimo questi veicoli commerciali, che hanno una capacità piuttosto elevata e quasi mai costringono alla necessità di effettuare due viaggi.

Inoltre, viste le sempre maggiori restrizioni che vengono applicati dai comuni per l’accesso nei centro storici, sono aumentati esponenzialmente i modelli che prevedono un’alimentazione ecologica, molto spesso ibrida, anche se negli ultimi tempi si stanno diffondendo piuttosto rapidamente anche i veicoli che consentono l’unica alimentazione a corrente elettrica o a gas metano: con questi due sistemi di propulsione il furgone può circolare liberamente anche nei giorni di restrizione del traffico e può entrare nelle zone a traffico limitato senza la necessità di dover pagare l’ingresso (come per esempio nell’area C di Milano, ad elevatissima densità commerciale).
Il furgone è solitamente un veicolo commerciale che in cabina prevede due soli posti, quello dell’autista e di un passeggero, ma esistono anche alcuni modelli che prevedono un unico divano invece dei sedili separati e che quindi da posto a tre persone e anche modelli che invece sono stati realizzati con una doppia fila di sedili così da accogliere comodamente anche 4 o 5 persone senza togliere spazio per il carico.
Chi effettua trasporti sa bene l’importanza che riveste la comodità di carico ed è anche per questo che i furgoni presentano anche dispositivi di apertura differenti: alcuni modelli offrono un’apertura laterale con portelloni scorrevoli che garantiscono un’ampio spazio di manovra e facilità di allocazione della merce all’interno del vano, altri il classico portellone posteriore ad anta classica, e alcuni addirittura entrambi i sistemi.
I furgoni sono veicoli affascinanti e questo è tutto quello che c’è da sapere lo trovate qui su.

Vi consigliamo anche