0 Shares 19 Views
00:00:00
17 Dec

Gomme termiche: quando e perché metterle

La Redazione - 17 ottobre 2013
La Redazione
17 ottobre 2013
19 Views

Nel corso dell’inverno, soprattutto in certe zone d’Italia, le temperature possono raggiungere dei livelli infimi, al di sotto dei quali può risultare davvero pericoloso mettersi alla guida. Per dare una concreta mano ai guidatori però ci sono le gomme termiche che, con temperature che scendono al di sotto dei 7* C, offrono un’evidente aderenza in più.

Stando alla legge n* 120 del luglio del 2010, la normativa che regola questo tipo di gomme oggi è un po’ cambiata, eliminando la denominazione di pneumatici da neve, preferendovi pneumatici invernali, inserendoli nella categoria dei mezzi antisdrucciolevoli, così come le catene da neve, in modo da evitare quel luogo comune per il quale tali tipi di gomme debbano essere adoperati soltanto in caso di neve o ghiaccio sulla strada.

Il risultato che si spera di ottenere è quello di rendere quanto più naturale il gesto del cambio del treno di ruote, soprattutto nel centro-nord Italia, passando a quelle termiche non appena le temperature iniziano a diventare alquanto rigide.

Questo tipo di pneumatico risulta molto più sicuro in certe situazioni atmosferiche perché presenta una particolare mescola contenente silice, inoltre una particolare struttura della carcassa e un disegno ben congegnato del battistrada, che presenta delle lamelle in grado di trattenere la neve al di sotto della ruota, sfruttando un interessante fenomeno, quello dell’attrito tra neve e neve, ben maggiore rispetto a quello tra gomma e neve.

E’ facile riconoscere queste gomme in negozio, dal momento che presentato come segno distintivo un fiocco di neve, apposto sullo sfondo di una montagna. Per essere certi che si tratta di una gomma termica bisognerà inoltre controllare la dicitura posta accanto alla marcatura. Per la precisione dovrà essere impressa la sigla M+S.

Ciò che può creare qualche dubbio è la normativa vigente, per la quale chiunque monti gomme M+S è automaticamente esonerato dal montare quelle invernali pure e anche le catene. In pratica la legge considera questi pneumatici come invernali, bollando però il fiocco di neve come semplice elemento aggiuntivo. La maggior parte dei produttori però, per favorire gli automobilisti, adottano entrambi gli elementi.

Loading...

Vi consigliamo anche