0 Shares 11 Views
00:00:00
10 Dec

Moto: Ducati Scrambler arriverà nel 2014!

LaRedazione
29 agosto 2013
11 Views

Il prossimo anno vedrà il ritorno sul mercato motociclistico mondiale della Ducati Scrambler. Il precedente modello con lo stesso nome della casa di Borgo Panigale, che impazzava a cavallo degli anni sessanta e settanta, ottenne un grande successo tra tutti i motociclisti fin dalla sua presentazione. Ora la Ducati torna a proporre una versione che mixa lo stile di quegli anni all’energia del suo motore bicilindrico.

I primi esemplari del nuovo Scrambler, che è atteso nel 2014, sono già stati visti mentre erano impegnati nei collaudi, ed anche se la linea potrà subire ancora dei cambiamenti, dalle foto che sono state pubblicate si vede che sarà sicuramente abbastanza fedele al look “old style” della precedente. Il motore della Ducati Scrambler sarà il classico V2 raffreddato ad aria, che è già montato sulla Monster 796, con 803 centimetri cubici di cilindrata ed una potenza di 87 cavalli, il che assicurerà agli appassionati prestazioni all’altezza delle loro esigenze. Anche per quanto riguarda il telaio la casa di Borgo Panigale si è mantenuta sul classico, optando per quello in tubi d’acciaio al cromo molibdeno, accompagnato dalle ruote a raggi. Di stile retrò anche il serbatoio a forma di goccia ed il faro rotondo.

Ancora da definire completamente la zona degli scarichi, che dovrebbero essere doppi, ma non è stato ancora deciso se in posizione alta, oppure bassa per non dare fastidio al pilota ed al passeggero. Naturalmente insieme alla nuova moto saranno messi in vendita una serie di accessori dedicati, che vanno dai caschi agli stivali, ed all’abbigliamento, tutti chiaramente in “old style”, come è stato proposto da altre case concorrenti come Moto Guzzi e Triumph, quando furono lanciati i loro modelli retrò. Con questa nuova moto la Ducati intende rientrare alla grande nella fascia di mercato delle bicilindriche “old style”, che tanto successo sta riscuotendo tra gli appassionati di tutto il mondo, e rifarsi anche del recente buco nell’acqua fatto con la Sport Classic che si è rivelata troppo costosa ed impegnativa, con un deciso flop di vendite. Il presso della nuova Ducati Scrambler non è stato ancora rivelato, ma alcuni esperti del mercato motociclistico stimano che si possa attestare intorno a quota 8.000 euro, perché la concorrenza con le altre case deve essere fatta anche dal punto di vista del prezzo, oltre che delle prestazioni e dello stile, che con una Ducati sono sempre garantite. Ducatisti vecchi e nuovi, ancora un po’ di pazienza, per ora sono disponibili le foto degli esemplari in collaudo, dal prossimo anno, chi vorrà, potrà girare in sella alla nuova Ducati Scrambler, che forse sarà presentata in anteprima al Salone di Milano.

Vi consigliamo anche