0 Shares 14 Views
00:00:00
18 Dec

Ottobre, il mese adatto per l’acquisto delle barche!

La Redazione - 11 ottobre 2013
La Redazione
11 ottobre 2013
14 Views

Perché proprio Ottobre? semplice: come ogni anno a Genova si svolge la più importante fiera internazionale dedicata al settore e le ultime novità lasciano il segno. Questa fiera si svolge a breve distanza temporale rispetto a quella di Montecarlo e Cannes quindi rappresenta una sorta di chiusura della stagione e si possono così effettuare scelte consapevoli, proprio perché comprare una barca non è certo una scelta semplice e occorre anche farsi aiutare da uno specialista. Sempre in questo mese, il giorno 10, sarà inaugurata a Trieste la mostra dei progetti dello Studio Ferrari Yacht design. Questi progetti riguardano barche a vela che però hanno come obiettivo lodevole e ambizioso l’abbattimento delle barriere architettoniche. Questa mostra resterà aperta fino al giorno 13.

Tali eventi permettono di lanciare sul mercato in contemporanea molti modelli e permettono ai clienti di operare raffronti, ma anche di entrare in contatto con esperti del settore pronti a dare sostegno ad ogni perplessità o curiosità su questo affascinante mondo.
Il lancio di nuovi modelli mobilita anche il mercato perché chi vuole comprare un nuovo modello dismetterà quello vecchio e chi vuole invece comprare dell’usato conveniente, potrà approfittare di vantaggi non da poco ed avrà più scelta.
Un altro motivo è legato al prezzo degli ormeggi, ormai chi vuole liberarsi di una barca, perché ad esempio non riesce più a sostenerne i costi, lo fa alla fine della stagione estiva perché sarebbe inutile pagare per un qualcosa che non avrà più la prossima estate.
I vantaggi finiscono qui? certo che no! Per l’usato questa è la bassa stagione e quindi come per le vacanze i prezzi calano.
Volete approfittare dei nuovi modelli presentati al Salone di Genova?
In questo caso non si può non fare molto più di un pensiero su Espera, infatti, il celebre marchio RIO YACHTS ha ripresentato dopo tanti anni un motoscafo in legno che richiama i modelli degli anni sessanta e che oggi sono veri e propri oggetti di culto che solo pochi appassionati possono permettersi. Dagli anni settanta in poi non furono più prodotti modelli in legno quindi riuscire oggi a comprare un nuovo Espera, oltre che un gesto da amanti del mare, è un vero e proprio affare che si rivaluterà nel tempo.
Per chi ha minori possibilità invece una barca a vela può essere una buona soluzione perché coniuga la passione per un’avventura pura in mare, al prezzo conveniente.
Come non approfittare a questo punto del mese di ottobre per l’acquisto di una barca?

Loading...

Vi consigliamo anche