0 Shares 10 Views
00:00:00
12 Dec

Pneumatici, una guida per scegliere quelli adatti alle tue esigenze

La Redazione
22 ottobre 2013
10 Views

Gli pneumatici sono un elemento essenziale di un’autovettura. L’utilizzo di pneumatici in buono stato rappresenta infatti una delle regole basilari per poter guidare in tutta sicurezza, senza mettere a rischio la salute dei passeggeri e degli altri utenti della strada.
E’ importante premettere che è indispensabile scegliere gli pneumatici più adatti alle proprie esigenze, senza spendere cifre eccessive per gomme troppo sofisticate né lesinare sul prezzo scegliendo coperture di valore modesto, insufficienti per l’uso che si deve farne.
E’ necessario dire che esistono due categorie di pneumatici: quelli ‘estivi’ e quelli ‘invernali’.

Gli pneumatici estivi sono quelli con cui viene tradizionalmente equipaggiato il veicolo nuovo.
Sono adatti alla circolazione a temperature non troppo rigide, in quanto danno il massimo delle loro prestazioni al di sopra dei 10 gradi centigradi.
Al di sotto di questa temperatura, la mescola degli pneumatici estivi perde aderenza molto rapidamente. Gli esperti raccomandano di non utilizzare pneumatici estivi con temperature inferiori ai 7 gradi.
La seconda categoria di pneumatici è rappresentata dalle cosiddette gomme ‘da neve’ o ‘invernali’.
Gli pneumatici invernali sono composti di una mescola estremamente soffice, al cui interno sono inserite minuscole lamelle metalliche, in grado di assicurare la massima aderenza anche alle basse temperature e in presenza di fondo ghiacciato, umido o innevato.
La maggiore controindicazione degli pneumatici invernali è rappresentata dal loro rapidissimo degrado alle temperature superiori ai 10 gradi centigradi.
Per questo, è opportuno che tutti coloro che vivono in zone in cui la temperatura scende regolarmente al di sotto dei 7 gradi centigradi durante il giorno acquistino due treni di gomme: uno da neve, da utilizzare durante i mesi invernali e uno estivo, da montare durante tutto il resto del’anno.
Per quel che riguarda le marche, esistono sul mercato decine di produttori differenti.

Al momento di valutare l’acquisto di un treno di pneumatici, è opportuno tener presente che si tratta di particolari essenziali del veicolo, su cui è bene non badare a spese in quanto è in gioco la sicurezza stessa del conducente.
Normalmente, affidandosi ai principali produttori (Bridgestone, Michelin, Pirelli, Continental, Goodyear, Dunlop) si evitano problemi, in quanto si tratta di pneumatici di altissima qualità, in grado di affrontare senza problemi ogni condizione atmosferica e qualsiasi tipo di strada.
Esistono in commercio però anche pneumatici prodotti da altri costruttori (yokohama, Firestone, BF Goodrich) che, pur offrendo prestazioni lievemente inferiori, hanno un elevato rapporto qualità-prezzo e spesso risultano perfetti per chi fa un uso non troppo intenso del veicolo.
Al momento dell’acquisto di un treno di pneumatici, è sempre opportuno fare un esame preliminare dei prodotti per valutare quelli più adatti alle proprie esigenze e con un miglior rapporto qualità-prezzo.

Vi consigliamo anche