0 Shares 95 Views
00:00:00
15 Jan

888poker.it sta per essere lanciato in Italia

LaRedazione - 29 novembre 2017
LaRedazione
29 novembre 2017
95 Views
888poker.it sta per essere lanciato in Italia

Il poker online è stato il primo gioco d’azzardo ad essere regolamentato in Italia, un esempio che è stato poi seguito da altri paesi europei. Sono passati quasi 10 anni da quando il poker online è passato dall’essere una pratica per pochi a diventare uno dei giochi preferiti dagli italiani. Nel corso di questi ultimi anni sono però cambiate alcune regole e le modalità di utilizzo che facciamo della tecnologia digitale. Tutto questo non può non riflettersi anche sul poker digitale, che dopo un periodo di leggera flessione è tornato alla grande, almeno per quanto riguarda i principali siti di gioco e dediti al casinò online. Come era già trapelato mesi fa, la holding 888 già concessionaria in Italia di una licenza AAMS per scommesse e casinò, è in procinto di lanciare un nuovo sito dedicato la poker. Immaginiamo che al momento del lancio il sito abbia già tutte le caratteristiche e sia aggiornato allo stato dell’arte. Oggi il gioco attraverso il pc fisso a livello di svago viene sempre più abbandonato a favore di altri dispositivi, inclusi i computer ibridi che vengono spesso chiamati convertibili 2 in 1, metà laptop, metà tablet. Questi sono i mezzi attraverso cui il nuovo utente si approccia al gioco del poker online. Riteniamo che il poker di 888 al momento del lancio abbia già la capacità di essere adattabile al gioco su tutti i dispositivi, Innanzitutto possiamo prevedere un benefit come bonus di benvenuto, che consentirà di incentivare la registrazione iniziale di giocatori.

888 si lancia nel poker anche in Italia

La notizia ormai è ufficiale, il lancio del sito di poker da parte della holding 888 in Italia era trapelata già a Settembre e adesso è possibile già trovare il sito online. 888poker è la terza potenza mondiale nel settore del poker online e siamo certi che in Italia saprà imporsi nel mercato creando una maggiore competitività tra gli operati già presenti sul nostro mercato. Una notizia buona per i giocatori perché in questo modo avranno un’altra sala a disposizione che condivide con il network europeo la liquidità, in altri termini un giocatore che si registrasse su www.888poker.it  potrebbe beneficiare della liquidità, cioè di poter giocare con altri giocatori in altri paesi europei, restando e imponendosi nel mercato europeo della liquidità condivisa.

L’esperienza spagnola di 888 e le prospettive europee

Bisogna comprendere che la moda del gioco, va e viene. In Europa è ormai da circa 15 anni che il poker è in voga. Sicuramente hanno contribuito alcune trasmissioni televisive di grande successo e popolarità. Anche tra i giovani la versione spettacolare del Texas Hold’Em ha preso piede come abitudine sociale. Questo vale per l’Italia così come per altri Paesi come Spagna, Grecia e Portogallo. In pratica si è creata una nuova generazione di giocatori e di potenziali gamblers. Il tutto ha una connotazione abbastanza periodica e ciclica. Oggi il poker viene praticato principalmente attraverso smartphone e tablet, ma anche questo è un fatto di moda: il gioco andrà avanti, a prescindere da come e dove si sposterà la tecnologia. Basta ricordare come si è evoluto il poker per capire questo aspetto e per saperne di più.  Le mode vanno e vengono, mentre la vera passione resta a fianco del vero giocatore d’azzardo, come nella vita del resto.

Una delle grosse limitazioni per il poker online in Europa è il cosiddetto meccanismo della segregazione, cioè i giocatori italiani possono giocare solo con gli italiani, gli spagnoli sono con gli spagnoli ecc. Questo fatto ha ridotto la competitività del settore per via di una ridotta liquidità. Il fatto è dovuto alla diversa regolamentazione dei vari paesi europei, un altro caso nel quale la UE sembra essere unita più a parole che nei fatti. Negli ultimi tempi però almeno quattro paesi: Italia, Francia, Spagna e Portogallo stanno lavorando per avere una legislazione comune in  modo da ottenere un mercato condiviso e rilanciare quindi un settore in declino come il poker, 888 dopo aver lanciato una sala “segregata” in spagna, adesso vuole approfittare di questa condivisione di pokeristi e quindi inserirsi nel poker online italiano,  in Italia ad ogni modo non sarà una passeggiata riuscire ad imporsi in un mercato più competitivo di quello iberico. Vedremo cosa succede quando la sala poker sarà lanciata.

Loading...

Vi consigliamo anche