0 Shares 7 Views
00:00:00
12 Dec

Beppe Signori arrestato per calcio scommesse

1 giugno 2011
7 Views

E’ stato arrestato nell’ambito di un’inchiesta congiunta della polizia di Bari, Como, Bologna, Rimini, Pescara, Ancona, Ascoli, Ravenna, Benevento, Roma, Torino, Napoli e Ferrara l’ex calciatore Beppe Signori: è accusato di aver condizionato alcuni incontri dei campionati di serie B e di Lega Pro insieme ad altre persone.

Signori sarebbe stato messo agli arresti domiciliari mentre 16 degli altri 30 arrestati sarebbero stati condotti in carcere con l’accusa di aver manipolato in vario modo le gare in modo da vincere le scommesse.

Gli agenti sostengono che contro indagati e arrestati le prove sono "importanti ed inconfutabili" e che l’indagine è partita qualche mese fa da Cremona.

Signori nella sua carriera ha segnato 188 gol e ha vinto tre volte il titolo di  capocannoniere: ha giocato nel Foggia, nella Lazio, nella Sampdoria e infine nel Bologna dove ha chiuso la sua carriera in Italia prima di approdare all’Iraklis e poi al Sopron ritirandosi definitivamente dal calcio giocato nel 2006.

In questa stagione era stato opinionista per Mediaset Premium.

Informazioni in tempo reale cliccando qui.

Vi consigliamo anche