0 Shares 14 Views
00:00:00
14 Dec

Calcio: in arrivo un investitore cinese per la Roma

LaRedazione
21 novembre 2013
14 Views
Calcio: in arrivo un investitore cinese per la Roma

La serie A italiana inizia sempre di più ad assomigliare alla Premier League inglese, dove i soldi stranieri sono arrivati ormai da anni nelle principali squadre d’oltremanica. Dopo appena qualche settimana dal passaggio dell’Inter di Massimo Moratti a quella del magnate indonesiano Erick Thohir, si torna a parlare della Roma dell’americano James Pallotta, per un possibile ingresso nella compagine azionaria da parte di investitori cinesi.

L’unione di capitali americani e cinesi sembra quasi un ” ossimoro ” ma la società capitolina sembra proprio sulla strada buona per riuscire in questa impresa. La rivelazione di questo possibile sbarco in Italia di capitali cinesi è stata rivelata dal quotidiano economico ” Sole 24 Ore ” il quale si spinge anche ad ipotizzare il nome del possibile acquirente di parte delle azioni, che dovrebbe essere Wang Jianlin, capo del ” Dalian Wanda Group ” un grande gruppo immobiliare cinese, n° 1 della nazione asiatica.

Le risorse economiche del gruppo sono notevoli, ed una delle ultime stime le fissava in 8,6 miliardi di dollari, cifra che lo pone al primo posto in classifica tra i cinesi. Gli incontri tra Jianlin e l’attuale presidente giallorosso James Pallotta, ai quali hanno partecipato anche rappresentanti dell’Unicredit, socio di minoranza della società di Francesco Totti, si sono svolti a New York.

Per permettere l’ingresso del magnate cinese, che recentemente ha acquistato anche la ” Amc Entertainment Holdings ” sborsando 2,6 miliardi di dollari, e diventando il maggior proprietario di sale cinematografiche del pianeta, la ” Neep Roma Holding ” che detiene formalmente il capitale sociale dell’AS Roma, effettuerà un aumento di capitale.

Naturalmente a livello ufficiale non ci sono state conferme, ma alcune fonti che gravitano nell’orbita del presidente giallorosso parlano di contatti ben avviati tra le parti. Per la Roma, che vive attualmente anche un ottimo momento dal punto di vista sportivo, con il primo posto in classifica da imbattuta davanti a Juventus e Napoli, l’arrivo di nuovi capitali sarebbe una novità importante e soprattutto il fatto che arrivino dalla Cina, uno dei mercati mondiali maggiormente in espansione per il merchandising delle società di calcio e per le televisioni che trasmettono i vari campionati.

La partecipazione ai colloqui di Unicredit fa pensare che per mezzo dell’aumento di capitale previsto, Wang Jianlin potrebbe rilevare proprio la quota azionaria ancora in mano alla banca italiana, che completerebbe così la dismissione delle azioni che le erano state cedute dalla famiglia Sensi, precedente proprietaria della società giallorossa.

Loading...

Vi consigliamo anche