0 Shares 12 Views
00:00:00
11 Dec

Calcio: il Brasile è pronto a ospitare la Coppa del Mondo?

Gianfranco Mingione
22 ottobre 2013
12 Views

Il Brasile è pronto a ospitare la Coppa del Mondo? Embratur – Ufficio Brasiliano del Turismo – ha svolto un sondaggio in occasione della FIFA Confederations Cup per capire se il grande paese latinoamericano è pronto a ospitare uno degli eventi sportivi più importanti al mondo, se servono ulteriori miglioramenti e cosa ne pensano i tifosi.

Un po’ di economia. Secondo l’Embratur, l’importo stimato in merito alla spesa dei turisti – brasiliani e stranieri – durante la Confederations Cup è di 106 milioni di euro, mentre le delegazioni FIFA hanno speso circa 23 milioni di euro. Le 16 partite di Confederations Cup disputate in due settimane hanno generato un movimento di 246 milioni di euro nel settore turistico del Paese.

L’Italia vince la partita delle presenze! Un altro sondaggio condotto sempre da Embratur ha coinvolto invece tifosi, giornalisti e le delegazioni ufficiali, la maggior parte dei visitatori arrivati in Brasile in occasione della Confederations Cup proveniva dal Brasile stesso e dai Paesi limitrofi. Restringendo il focus sull’Europa, l’8,5% dei tifosi è arrivato dall’Italia, il 4,3% dalla Francia, il 3,8% dalla Germania,  il 3,5% dal Regno Unito e un ulteriore 0,4% dai Paesi Bassi. Per la maggior parte dei turisti si trattava della prima visita in Brasile, e hanno colto l’occasione per esplorare il Paese e visitare più località. Le mete più popolari sono state Rio de Janeiro e San Paolo. Anche i viaggiatori d’affari hanno approfittato dell’evento, recandosi alle partite dopo i loro impegni di lavoro.

Un paese in crescita. Buone notizie per il comitato organizzativo: poco meno di un anno al grande evento, la maggior parte degli intervistati crede che il Brasile sia ben preparato per ospitare la Coppa del Mondo FIFA 2014. L’83,2% delle interviste evidenzia che negli ultimi anni il Brasile ha incrementato il suo livello in termini di importanza sulla scena mondiale. In generale, la maggioranza dei turisti si è dichiarata pienamente soddisfatta del proprio soggiorno in Brasile in occasione della Confederations Cup (81,2%), e il 97,1% di loro suggerirebbe ad amici e parenti di visitare il Paese.

È tutto pronto per la Coppa del Mondo FIFA 2014? I lavori alle infrastrutture in vista dei grandi eventi sportivi si suddividono in sei aree principali: trasporto pubblico, aeroporti, porti, telecomunicazioni, turismo e sicurezza. Per quanto riguarda i trasporti, 45 dei 53 progetti sono attualmente in corso, e i restanti inizieranno il prossimo trimestre. Presso gli aeroporti,  8 progetti si sono conclusi nel 2012. Nel dicembre 2012 i concessionari hanno iniziato i lavori in 3 aeroporti, attivandone i servizi preliminari. In totale sono previsti 21 nuovi terminal passeggeri, 7 piste e piazzali per gli aeromobili e 2 torri di controllo. Sono attualmente in corso i lavori presso 5 porti, il cui completamento è previsto entro la fine dell’anno. I lavori riguardano 5 terminal passeggeri, una banchina e un molo. I progetti dedicati alle telecomunicazioni sono 12 e riguardano l’ampliamento della rete a fibra ottica, mentre altri 32 progetti prevedono l’installazione di nuove apparecchiature e sistemi. Il 70% dei lavori alla rete, pianificati per la Coppa del Mondo, è già ultimato.

Nel settore turistico gli investimenti riguardano le infrastrutture, la formazione degli operatori e il potenziamento del settore alberghiero. In materia di sicurezza pubblica, sono già iniziati i lavori per attivare 12 Centri integrati di Comando e Controllo. Secondo l’indagine condotta durante la Confederations Cup, l’81,9% degli intervistati ha intenzione di tornare in Brasile per la Coppa del Mondo FIFA 2014. Per maggiori informazioni sul Brasile si può visitare il sito www.visitbrasil.com

Non resta che aspettare l’evento più seguito dagli italiani!

[foto: paginadellosport.it]

 

Vi consigliamo anche