0 Shares 13 Views
00:00:00
14 Dec

Calcio, Serie A: per CNN, Roma miglior squadra d’Europa

LaRedazione
30 ottobre 2013
13 Views

Anche la CNN ha riservato grande spazio alla Roma capolista di Rudi Garcia, con un servizio in cui analizza i cinque motivi che fanno di Francesco Totti e compagni, attualmente, la migliore squadra del vecchio continente.

Il sito di CNN International, ha riservato al primato della squadra capitolina un reportage molto lungo nel quale spiega come ormai tutto il mondo del calcio internazionale esprima la sua ammirazione per il trionfale cammino che ha permesso alla Roma di issarsi in testa alla classifica, grazie ad un filotto di nove vittorie consecutive nelle prime nove gare di campionato che mai nessuno era riuscito ad inanellare nella storia della Serie A, se si fa eccezione per la Juventus di Capello.

Secondo Tor Kristan Karlsen, norvegese e direttore generale del Monaco allenato da Claudio Ranieri, uno dei motivi principali del rendimento espresso sinora risiede nella grande intensità che caratterizza ogni azione dei capitolini e nella mentalità vincente inculcata da Garcia, il tecnico francese chiamato a ricostruire sulle ceneri dei fallimenti dell’ultimo triennio.

Tra i cinque fattori invece ricordati da Cnn, il primo è proprio il tecnico, la cui performance va ancora più apprezzata in considerazione della eccezionale pressione che solitamente grava sui tecnici chiamati a sedere sulla panchina della Roma. Proprio Karlsen ricorda come Ranieri gli avrebbe confessato di considerare il mestiere in questione il più difficile in assoluto, per il clima che caratterizza l’ambiente.

Anche il mercato operato in estate da Walter Sabatini, ha il suo peso in questa analisi. Le scelte decise dal direttore tecnico, con la cessione di Osvaldo, Marquinhos e Lamela, sostituiti da Strootman, Gervinho e Llajic, oltre agli acquisti di elementi come De Sanctis, Benatia e Maicon, hanno creato le basi per una grande squadra come quella che sta dominando questa prima fase della Serie A.

Il terzo ingrediente viene indicato nella granitica solidità di una difesa che in nove gare ha concesso agli avversari la miseria di una segnatura e pochissime occasioni per aggiungerne altre. Naturalmente, conta anche la presenza di un Totti monumentale, tanto da essere paragonato senza mezzi termini a Circo Massimo e Colosseo e di cui la Cnn esalta la funzione di one-club man, il giocatore capace di resistere alle sirene provenienti dai clubs più prestigiosi del mondo e di vestire una sola maglia in carriera, quella della squadra simbolo della città. Un contributo come al solito eccezionale, fatto di tre reti e sei assist, che si sposa alla perfezione con quello dato da Gervinho, il giocatore ivoriano che sta facendo pentire a suon di reti e grandi prestazioni l’Arsenal e che viene indicato come il quinto fattore nella rinascita romanista.

 

Loading...

Vi consigliamo anche