0 Shares 13 Views
00:00:00
15 Dec

Calciomercato Fiorentina: Mihajlovic vuole la Champions League

4 giugno 2010
13 Views

Sinisa Mihajlovic è stato ufficialmente presentato dalla Fiorentina oggi all’ora di pranzo; subito a suo agio, l’ex calciatore ha dichiarato di essere "onorato" per la scelta della società e ha parlato anche dei suoi propositi.

"Il nostro obiettivo sarà tornare in Champions", ha detto Mihajlovic che ha poi dichiarato di voler "vedere una Fiorentina d’attacco".

Per questo ha ribadito la voglia di tenere a Firenze i suoi gioielli: "in questi giorni parlerò con tutti i giocatori, sono convinto che Gilardino resterà a Firenze, è un giocatore importante, il mio modo di giocare lo esalterà. E poi, se Alberto ha qualche dubbio, glielo tolgo io. Jovetic è un grande giocatore, anche Lijaic è un altro che diventerà forte. Jovetic può giocare ovunque in attacco, dipende da quello che vogliamo fare. Io voglio schierare la squadra con il 4-3-3, che è il modulo base anche se in qualche situazione possiamo scegliere il 4-2-3-1".

Quanto al nuovo acquisto Gaetano D’Agostino Mihajlovic ha confessato: "mi è sempre piaciuto. Quest’anno ha avuto qualche problema, ma nella stagione precedente aveva fatto benissimo. E’ un giocatore che farebbe comodo: se viene, ne parliamo".

Infine Mutu, addosso al quale Mihajlovic nel 2003 quando indossava la maglia della Lazio sputò in faccia: "con Mutu mi sono chiarito tanti anni fa. Ho sbagliato io, rimane un bravissimo ragazzo e un grandissimo giocatore. Non ho niente contro di lui, anzi. Mi piace, ha un carattere focoso come il mio. Mi piace la gente con gli attributi".

Per concludere un omaggio alla città di Firenze: "sono sveglio, ho giocato ad alti livelli e ho smesso da poco di fare il calciatore: capisco bene la mentalità dei giocatori. Io gioco sempre per vincere: l’ho fatto a Bologna, a Catania e a maggior ragione voglio farlo qui. Mi piace la mentalità di voi fiorentini: pensate di essere meglio di tutti e anche io penso lo stesso di me".

Loading...

Vi consigliamo anche