0 Shares 12 Views
00:00:00
18 Dec

Lamela, Ljajic, Matri, Nani: quali saranno le vere bombe degli ultimi giorni di mercato?

LaRedazione - 29 agosto 2013
LaRedazione
29 agosto 2013
12 Views

Lamela, Ljajic, Matri, Nani: quali saranno le vere bombe degli ultimi giorni di mercato? Manca meno di una settimana alla fine delle trattative estive, ed il calciomercato sta facendo registrare i suoi ultimi colpi ad effetto. Due dei quali sono stati ufficializzati proprio nella giornata di mercoledì, e riguardano entrambi la Roma. Il passaggio di Erik Lamela al Tottenham si è infatti concretizzato: il club londinese pagherà a quello giallorosso trenta milioni di euro più cinque di bonus, a seconda dai risultati raggiunti dal talento argentino agli Spurs. Parte di questo guadagno è stato reinvestito dal club capitolino per assicurarsi il fantasista serbo Adem Ljajic, che la Fiorentina ha deciso di cedere dopo il fallimento delle trattative per il rinnovo del contratto. Ljajic arriva a Trigoria per undici milioni di euro, più quattro di bonus.

Sembra comunque chiaro che sarà attorno agli attaccanti che si svilupperanno le principali trattative di queste ultime ore di calciomercato: nonostante i mugugni della Curva Sud, che ha espresso disappunto in occasione del preliminare di Champions che ha visto il Milan vittorioso contro il PSV Eindhoven, il rinforzo per l’attacco rossonero dovrebbe essere Alessandro Matri. L’attaccante che proprio nel Milan è cresciuto ai tempi del settore giovanile, dovrebbe lasciare la Juventus per una cifra vicina ai dodici milioni di euro. I bianconeri dalla loro a fari spenti preparano l’ultimo colpo, cercando di regalare ad Antonio Conte quell’uomo di fascia particolarmente adatto per il gioco del tecnico salentino.

Il nome caldo sarebbe quello di Nani del Manchester United, trattativa difficile sia per il prezzo del cartellino che per l’elevato ingaggio del giocatore, ma rumors dall’Inghilterra parlano di trattativa in via di sviluppo. Resta calda anche la pista che potrebbe portare il centravanti del Galatasaray e della Nazionale turca Burak Yilmaz alla Lazio: vecchio pallino del DS Igli Tare, in serata era arrivato lo stop della dirigenza turca che aveva ritenuto insufficiente l’offerta del presidente Lotito, ma la Lazio continua a trattare ad oltranza, sperando di colmare la differenza tra domanda e offerta che si aggira sui quattro milioni di euro. Dopo la cessione di Ljajic, la Fiorentina potrebbe piazzare un ultimo colpo portando un portiere come Julio Cesar, ma solo se accettasse di ridurre le sue pretese d’ingaggio. Il Cagliari tramite un comunicato del presidente Cellino ha assicurato di aver chiuso il mercato, blindando i gioielli Nainggolan e Astori: ma da qui alla chiusura delle trattative, c’è da scommettere che ci saranno altri colpi di scena.

Loading...

Vi consigliamo anche