0 Shares 16 Views
00:00:00
15 Dec

Champions League 2013-2014: le italiane pescano Barcellona, Borussia e Real Madrid

LaRedazione - 30 agosto 2013
LaRedazione
30 agosto 2013
16 Views

Champions League 2013-2014: le italiane pescano Barcellona, Borussia Dortmund e Real Madrid. Le tre rappresentanti del calcio italiano nella più prestigiosa competizione europea per club Juventus, Napoli Milan si dicono pronte. I Campioni d’Italia bianconeri ritrovano il Real Madrid, affrontato l’ultima volta nella stagione 2008/09, e battuto sia all’andata che al ritorno. La squadra di Antonio Conte affronterà dunque le ‘merengues‘ allenate da quest’anno da Carlo Ancelotti, e rinforzatesi con l’arrivo di Gareth Bale dal Tottenham, un investimento da cento milioni di euro.

Oltre che al Real, i bianconeri contenderanno la qualificazione agli ottavi di finale nella fase a gironi ai turchi del Galatasaray, avversario ostico e capace di raggiungere i quarti di finale nella passata stagione, ed i danesi del Copenaghen. Anche l’anno scorso la Juventus si trovò ad affrontare nel suo girone i campioni di Danimarca, ma in quel caso si trattava del Nordsjaelland. Il Napoli torna in Champions dopo un anno di assenza, e come due stagioni fa si ritrova inserito in un girone di ferro, forse il più equilibrato tra gli otto sorteggiati. I partenopei dovranno vedersela contro l’Arsenal di Wenger, presenza fissa nel menu della Champions ormai da quindici anni, contro l’ambizioso Olympique Marsiglia e soprattutto contro il laboratorio di calcio atletico e moderno del Borussia Dortmund.

I tedeschi, finalisti lo scorso anno, sono una delle squadre più ammirate del pianeta, e rappresenteranno certo uno stimolo straordinario per la squadra allenata da Rafa Benitez. Infine il Milan, per il quale si ripeterà per la terza stagione consecutiva la sfida in Champions contro il Barcellona. I rossoneri dovranno vedersela contro la coppia da sogno dei blaugrana formata da Messi e Neymar. Le altre avversarie saranno gli olandesi dell’Ajax, da sempre fucina di talenti e squadra dall’età media decisamente giovane, ed i sempre coriacei scozzesi del Celtic Glasgow, che sono riusciti ad acciuffare per un soffio l’accesso alla fase a gironi della Champions grazie ad un gol siglato all’ultimo minuto contro i kazaki dello Shakhter Karagandy. Altri incroci interessanti nella fase a gironi di Champions League, sono quelli tra il Bayern Monaco ed il Manchester City, inseriti entrambi nel girone D, e tra il Chelsea di Mourinho ed i tedeschi dello Schalke 04 nel girone E, mentre nel gruppo A c’è interesse per come il Manchester United del dopo Ferguson riuscirà a fronteggiare tre realtà emergenti del calcio europeo come Shakhtar Donetsk, Bayer Leverkusen e Real Sociedad.

Loading...

Vi consigliamo anche