0 Shares 20 Views
00:00:00
18 Dec

Champions League 2013: Juventus-Real Madrid la rivincita, pronti Tevez e Ronaldo

LaRedazione - 5 novembre 2013
LaRedazione
5 novembre 2013
20 Views
Champions League 2013 Juventus Real Madrid formazioni novità

Grande attesa questa sera per il match della quarta giornata del gruppo B di Champions League 2013 che vedrà sfidare alle ore 20:45 la Juventus di Antonio Conte e il Real Madrid di Carlo Ancelotti.

E’ tempo di distruzione: se Ben Grimm fosse un giocatore della Juventus, allora questo sarebbe il motto che la squadra bianco nera adotterebbe nella rivincita di stasera contro il Real Madrid di Cristiano Ronaldo, squadra che in Champions League, nel girone B, risulta essere ancora imbattuta e che continua a mettere in campo delle prestazioni abbastanza convincenti.

Mercoledì venti tre ottobre infatti, le due squadre si sono affrontate e, malgrado la Juventus abbia fatto del suo meglio, la formazione spagnola è riuscita a prevalere: sono state infatti ben due le reti che la Juventus ha subito, riuscendo a segnarne solo una, cosa che è valsa la sconfitta alla formazione di Antonio Conte, che in Coppa non riesce a convincere appieno come in Campionato.

Sembra comunque che la Juventus abbia subito una sorta di crollo motivazionale: non solo il Real infatti è riuscito a piegare la difesa bianco nera, ma anche la Fiorentina è riuscita nell’impresa, grazie ad un Giuseppe Rossi che ha siglato una tripletta pesante come un macigno, sopratutto perché i Campioni d’Italia in carica erano in vantaggio per ben due reti a zero.

Conte deve quindi cercare di motivare i suoi ragazzi, sopratutto Tevez: sono infatti quattro lunghi anni che il giocatore non riesce ad andare in rete in Champions, e stasera potrebbe essere la serata giusta per sfatare questa sorta di tabù che dura ormai da fin troppo tempo.
L’altro lato della medaglia è invece rappresentato dal Real Madrid: la formazione in Liga Spagnola, come detto tempo fa, non riesce a convincere e si trova distante tredici punti dal Barcellona, primo in classifica, e sette dall’Atletico Madrid, secondo in classifica, anche se ora pare che la squadra si sia ripresa ed abbia nuovamente ripreso a macinare vittorie in campionato.

Il girone B quindi si fa sempre più interessante: il Real conduce con nove punti, cosa che quindi fa capire che la sconfitta non è ancora arrivata, mentre la Juventus non è mai riuscita a vincere, pareggiando due volte e perdendo proprio col Real Madrid.

Tevez e Cristiano Ronaldo possono essere quindi la chiave di svolta della partita: si tratta di una grande sfida, cosi come lo sarà quella che vedrà protagonisti gli estremi difensori Buffon e Casillas ed i centrocampisti Pirlo e Benzema.

Sfida anche tra allenatori italiani, in quanto da una parte ci sarà Antonio Conte, mentre dall’altra Carlo Ancelotti: insomma, si tratta di una rivincita tanto attesa per la formazione Juventina, rivincita in onda stasera alle ore venti e quaranta cinque.

In attesa di vedere questo scontro tra titani, ecco le probabili formazioni del Real Madrid e della Juventus:

Probabile formazione Juventus: Buffon, Caceres, Bonucci, Barzagli, Asamoah, Vidal, Pirlo, Pogba, Tevez, Llorente, Marchisio. Disponibili Storari, Ogbonna, De Ceglie, Peluso, Isla, Giovinco, Quagliarella.

Probabile formazione Real Madrid: Casillas, Arbeloa, Varane, Sergio Ramos, Marcelo, Khedira, Xabi Alonso, Modric, Bale, Benzema, Cristiano Ronaldo. Disponibili Diego Lopez, Pepe, Carvajal, Di Maria, Isco, Illarramendi, Morata.”

Dunque, tutto pronto per questa sera allo Juventus Stadium di Torino, calcio d’inizio previsto per le ore 20:45 dove la Juventus di Conte, incontrerà gli uomini del Real Madrid guidati da Ancelotti, per una rivincita che segnerà le sorti dei bianconeri desiderosi di aggiudicarsi gli ottavi di finale della Champions League 2013.

Loading...

Vi consigliamo anche