0 Shares 13 Views
00:00:00
16 Dec

Champions League 2013: Messi contro Kakà, Napoli punta su Higuain

LaRedazione - 6 novembre 2013
LaRedazione
6 novembre 2013
13 Views
Champions League 2013 Milan Barcellona Napoli Marsiglia

Questa sera scendono in campo le altre due italiane impegnate nella fase a gironi di Champions League 2013, il Milan di Massimiliano Allegri e il Napoli di Rafa Benitez. Per i rossoneri c’è certamente l’impegno più complicato visto che sono ospiti del Barcellona di Lionel Messi e del sempre più convincente Neymar. Il momento di forma della squadra di mister Allegri non è dei migliori, come del resto certificano le due non brillantissime prestazioni offerte a San Siro con Lazio e Fiorentina, e le conseguenti turbolenze societarie tra l’amministratore delegato Adriano Galliani e Barbara Berlusconi.

La gara non è certamente decisiva per il passaggio del turno, ma un risultato negativo accompagnato da una performance deludente, potrebbe far precipitare la situazione con un possibile avvicendamento sulla panchina rossonera. Passando alle probabili formazioni, Allegri è costretto a fare ancora a meno di De Sciglio alle prese con un riacutizzarsi di un problema muscolare e quindi ancora spazio a Constant sulla corsia mancina bassa.

In mezzo rientra il francese Mexes che farà coppia con Zapata mentre sulla destra c’è Abate. Una buona notizia arriva per Allegri per quanto concerne Abbiati che pare aver recuperato e dovrebbe essere lui l’uomo tra i pali. Il tecnico rossonero, nel tentativo di limitare per quanto possibile la forza offensiva degli spagnoli, pare essere orientato per un inedito centrocampo a quattro con De Jong vertice basso, Montolivo più avanzato, Poli sul centro destra e Muntari sul centro sinistra.

Unica punta quel Mario Balotelli in cerca di riscatto con a supporto il brasiliano Kakà. Per il Barcellona del Tata Martino, confermato il 4-3-3 con Valdes tra i pali, in difesa Dani Alves sulla destra, nel mezzo Puyol preferito a Mascherano in coppia con Piquè e sulla sinistra Adriano. In mediana Busquets, Iniesta e Xavi mentre in attacco Messi, Neymar e Sanchez.

Per il Napoli di Rafa Benitez c’è il Marsiglia al San Paolo per un impegno decisamente più abbordabile ma che sicuramente non va sottovalutato. Il Napoli ha bisogno dei tre punti per continuare a cullare il sogno di un passaggio del turno sul quale pochi avrebbero scommesso all’indomani dei sorteggi per i gironi. Per il Marsiglia sono pressoché nulle le possibilità di superare il turno e di arrivare ad un terzo posto che vorrebbe dire Europa League.

Passando alle formazioni, per Benitez nessun dubbio nel confermare il 4-2-3-1. In porta Reina mentre in difesa scelte obbligate sulle corsie con a destra Maggio e a sinistra Armero. Nel mezzo al fianco di Albiol potrebbe esserci la mezza sorpresa di rivedere in campo Cannavaro. A centrocampo Behrami tornerà al fianco di Inler mentre la batteria di trequartisti sarà composta da Callejon , Hamsik e Mertens con Higuain unica punta di ruolo.

Nel Marsiglia ci dovrebbe essere un modulo speculare a quello del Napoli con Mandanda in porta, in difesa da destra verso sinistra dovrebbero essere schierati Abdallah, Diawara, N’Koulou e Mendy. A fungere da cerniera davanti alla difesa Imbula e Romao con Payet, Ayew e Valbuena più avanzati a supporto di Gignac.

Dunque, tutto confermato per le sfide di questa sera tra Barcellona e Milan diretta tv ore 20:45 e Napoli Marsiglia visibile solo su pay-tv, match validi per la fase a gironi di Champions League 2013.

Loading...

Vi consigliamo anche