0 Shares 10 Views
00:00:00
12 Dec

Champions League: Juve non va oltre il pari, vincono tutte le grandi della prima giornata

LaRedazione
18 settembre 2013
10 Views
chiellini chapions juve

Inizia con il freno a mano tirato l’avventura della Juventus in Champions League. I bianconeri non vanno oltre il pari in casa di quella che viene dagli osservatori indicata come la cenerentola del girone dei bianconeri, ovvero il Copenaghen. La formazione danese si conferma di caratura tecnica inferiore ai bianconeri, ma la squadra di Conte spreca troppo in attacco, con Pogba e Tevez che nel primo tempo sciupano delle consistenti palle – gol.

Cosa che non fa per i danesi Nicolai Jorgensen, che porta in vantaggio i suoi nel tripudio dello stadio ‘Parken’. Nell’intervallo Antonio Conte striglia la Juventus, che dopo nove minuti del secondo tempo agguanta il pareggio con Fabio Quagliarella, che si conferma bomber d’Europa per i bianconeri. Nonostante il buon avvio di ripresa, la Juventus non trova il guizzo che vale la vittoria: troppi affondi sterili sulle fasce e traversoni per attaccanti che non hanno la stazza per sfruttare questo tipo di gioco, e alla fine il risultato finale è il pareggio.

Ora la Juventus dovrà accelerare, considerando anche la straordinaria performance nel girone del Real Madrid, che allo stadio ‘Ali Sami Yen’ travolge i padroni di casa del Galatasaray con un sensazionale sei a uno. La squadra di Ancelotti non lascia scampo ai turchi: Cristiano Ronaldo va a segno tre volte, Benzema due ed Isco, che aveva aperto le danze, una. Al di là della possibile ripresa juventina, il primo posto nel gruppo B sembra avere già una pesante ipoteca.

In questa prima giornata della fase a gironi della Champions League comunque non steccano le grandi, con il Manchester United che regola con un perentorio quattro a due il Bayer Leverkusen all’Old Trafford, con Rooney capace di firmare il duecentesimo gol con la maglia dei Red Devils. Poker del PSG in Grecia contro l’Olympiakos, con doppietta del nazionale azzurro Thiago Motta e gol di Cavani e dell’ex romanista Marquinhos.

Il Manchester City soffre un tempo ma poi travolge i ceki del Viktoria Plzen con un tris firmato Dzeko, Yaya Tourè e Auguero, nessun problema per il Bayern Monaco all’Allianz Arena contro il CSKA Mosca, con la squadra di Guardiola vincente tre a zero con reti di Alaba, Mandzukic e Robben. Ok anche Benfica e Shakhtar Donetsk, che battono con il medesimo punteggio rispettivamente Anderlecht e Real Sociedad.

Stasera si completerà il quadro della prima giornata, in campo anche il Napoli nel big match del ‘San Paolo’ contro il Borussia Dortmund, mentre il Milan ospiterà a San Siro il Celtic.

Vi consigliamo anche