0 Shares 12 Views
00:00:00
12 Dec

Champions League: Milan Batte il PSV 3-0 e vola verso la fase a gironi

LaRedazione
29 agosto 2013
12 Views

La nuova stagione calcistica per il Milan sembrava fosse partita proprio col piede sbagliato: il pareggio in casa del PSV Eindhoven e la clamorosa sconfitta contro l’Hellas Veron in Campionato sicuramente non sono stati dei buoni segnali né per la dirigenza rosso nera ne tanto meno per l’allenatore Allegri.

Ma come spesso accade, i giocatori per ritrovare la loro forma fisica migliore necessitano di almeno qualche partita importante, e proprio in queste partite danno il meglio di loro stessi: ieri sera il Milan di fronte ai suoi tifosi ha letteralmente schiantato un PSV praticamente inesistente, che per la maggior parte della gare ha subito l’azione incessante dei diavoli rosso neri.
Il risultato si sblocca dopo soltanto nove minuti di gioco: un’azione sbagliata da parte del PSV, il contropiede del Milan e un siluro sparato da Boateng portano il Milan in vantaggio, mentre lo stadio esplode e sia i tifosi che gli stessi giocatori credono al passaggio del turno.
Il PSV però non si arrende tanto facilmente: diverse sono state infatti le occasioni che la squadra olandese ha avuto l’occasione di concretizzare, ma un Abbiati insuperabile e anche un pizzico di fortuna negano il pareggio agli olandesi, che chiudono il primo tempo in svantaggio di una rete.
Il primo tempo si conclude col Milan in vantaggio e con gli animi che si scaldano sul campo: Montolivo e Schaars litigano animosamente, e per placcare gli animi il direttore di gara decide di ammonire entrambi i giocatori.

Il secondo tempo inizia invece coi rosso neri che tremano: il PSV infatti continua ad attaccare, trovando sempre Abbiati vigile e attento, e come nel primo tempo, dopo nove minuti il Milan, stavolta su azione sviluppatasi da calcio d’angolo segna la seconda rete con un tiro al volo di Balotelli su sponda di Mexes.
Per il PSV la partita si chiude anticipatamente: gli olandesi non riescono a bucare la difesa del Milan, malgrado Zapata in alcune occasioni non riesce a chiudere bene gli attaccanti olandesi, ed al ventesimo del secondo tempo Boateng segna la sua doppietta portando il Milan sul tre a zero.
L’incontro e gli animi degli olandesi si spengono definitivamente, consegnando la vittoria ai rosso neri che quindi accedono alla prossima fase della Champions League, fase che sarà quella dei gironi che verranno estratti i prossimi giorni.
Una nota di merito ad Abbiati e Boateng, giocatori migliori in campo per i rosso neri e anche per Balotelli, che oltre siglare una rete riesce a comportarsi in maniera ottima, subendo falli senza reagire.

Vi consigliamo anche