0 Shares 6 Views
00:00:00
12 Dec

Cristiano Doni arrestato per calcioscommesse con altri 17

19 dicembre 2011
6 Views

Continua il brutto periodo di Cristiano Doni, l’ex capitano dell’Atalanta già squalificato per 3 anni dalla giustizia sportiva e ora arrestato nell’ambito dell’inchiesta sul calcioscommesse con accuse pesanti di vario tipo durante controlli incrociati delle squadre mobili di Cremona, Brescia, Bologna, Venezia, Bari e Lecce.

Doni è accusato di essere stato parte attiva nella gestione di almeno tre incontri che riguardano l’Atalanta durante il campionato di serie B 2010-2011 ma il suo coinvolgimento sarebbe legato anche a partite del campionato 2009-2010 sempre di serie B.

Doni è stato arrestato con Luigi Sartor (ex di Parma, Vicenza, Inter e Roma), Alessandro Zamperini (ex giocatore di serie B e Lega Pro), Carlo Gervasoni del Piacenza e Filippo Carobbio dello Spezia.

Secondo l’accusa gli indagati e gli arrestati, in questa e nella prima tranche dell’inchiesta, devono rispondere di associazione a delinquere finalizzata alla truffa e frode sportiva in quanto appartenenti a vario titolo ad un’organizzazione transnazionale con base a Singapore che alterava incontri del campionato italiano ed europeo e si occupava di piazzare scommesse certe in prevalenza su siti asiatici, meno controllati rispetto a quelli europei.

Vi consigliamo anche