0 Shares 20 Views
00:00:00
14 Dec

Europa League: Lazio batte Legia Varsavia, Fiorentina serata da leoni

LaRedazione
20 settembre 2013
20 Views

Le squadre italiane, almeno nella prima giornata dei vari gironi delle coppe europee, sono state in grado di farsi valere: non soltanto Milan e Napoli portano a casa i tre punti, ma anche Lazio e Fiorentina hanno conquistato la vittoria  in Europa League.

Per la Fiorentina è stata una partita entusiasmante che ha messo in mostra il talento dei vari giocatori, spesso di secondo piano rispetto ad altri: un tre a zero alla formazione del Pacos Ferreira che ha consegnato tre punti e la vetta nel girone di qualificazione E.

La formazione viola deve rinunciare a Mario Gomez, ma Montella non si scoraggia e decide di mettere in campo Giuseppe Rossi affiancato da Joaquin: la mossa risulterà essere azzeccata, visto che la formazione spinge per i primi trenta minuti di gioco con un ritmo infernale, ma soltanto alla mezz’ora, su assist di Rossi, Gonzalo Rodriguez di testa riesce a portare la sua squadra in vantaggio.

Nel secondo tempo la Fiorentina non si adagia sugli allori, ma continua a pressa la formazione avversaria, e Joaquin riesce a trovare la rete, che però viene annullata per fuorigioco: a raddoppiare sarà il suo sostituto Ryder, che al settantesimo riesca portare il punteggio sul due a zero.
La tripletta sarà poi firmata da Giuseppe Rossi, che si conferma un ottimo acquisto per la formazione di Montella ed un giocatore essenziale: la partita termina tre a zero, consegnando ai viola tre preziosi punti nella partita di debutto in Europa.

La Lazio non è da meno: il suo debutto è infanti vincente, e la rete ai danni della formazione polacca del Legia Varsavia porta il nome del giocatore brasiliano Hernanes, che si conferma in una forma strepitosa ed invidiabile.
Sul campo le due squadre provano più volte a concretizzare le rispettive azioni, anche se la Lazio pare crederci maggiormente, sprecando talvolta troppe opportunità: il primo tempo si chiude infatti in pareggio, con le reti di entrambe le squadre inviolate.

Sarà nel secondo tempo che la Lazio raggiungerà il vantaggio: dopo soli sette minuti, Hernanes riesce a sorprendere il portiere del Legia Varsavia ed a portare la formazione della capitale in vantaggio.
La partita sarà combattuta fino all’ultimo minuto, ed un palo nega la doppietta ad Hernanes: anche per la Lazio sono tre punti indispensabili ed un debutto vincente in Europa, dimostrandosi anche preparata per la prossima partita di campionato, che la vedrà contrapposta alla Roma nel derby della Capitale.

Loading...

Vi consigliamo anche