0 Shares 11 Views
00:00:00
13 Dec

Insigne è un mago! Italia Under 21 avanti, stregata l’Inghilterra

6 giugno 2013
11 Views

Parte bene l'Europeo per gli azzurrini di Mangia: battuta l'Inghilterra per 1-0 grazie ad una magia su punizione di Insigne, gioiello partenopeo di De Laurentiis. La vittoria su una delle più quotate del torneo è un trampolino di lancio veramente entusiasmante: e così l'Italia si gode già il primo posto nel girone A.

La partita è stata una bella battaglia che ha visto Mangia buttare nella mischia una formazione forte delle certezze di Bianchetti in difesa e del tridente pungente Insigne-Immobile-Borini. Durante la partita c'è stato spazio anche per altri grandi campioncini come Destro e Rossi ma, alla fine, è stata la foga azzurra ad intimorire l'armata inglese.

Il primo tempo ha visto un'Inghilterra schiacciata prevalentemente nella propria area a causa delle costanti incursioni di Insigne ed Immobile. Sono proprio questi due a collezionare la prima palla gol per l'Italia al 24'. I ritmi azzurri sono insostenibili per gli inglesi. Al 38' Florenzi viene atterrato ma l'arbitro grazia Robinson, e nega addirittura il rigore all'Italia

Il secondo tempo inizia con uno spirito diverso, almeno tra le fila inglesi: subito dopo 4 minuti Dawson insacca alle spalle di Bardi, ma il gol viene annullato. La partita resta accesa ma la vera mossa vincente è nelle mani di Mangia: Gabbiadini entra al posto di Immobile, ed è proprio il nuovo entrato a conquistare al 77' la punizione del gol. Viene affidata a Insigne, che non delude: con essa il gioiellino classe '79 del Napoli trova l'incrocio dei pali e porta in vantaggio l'Italia. Ed è su questo sussulto di Insigne che si conclude la partita: vittoria contro una delle favorite e primo posto nel girone A, con una pioggia di complimenti.

Tra di essi ci sono anche quelli del patron del Napoli, De Laurentiis, che ha sentito la necessità di parlare direttamente al proprio campioncino: “Bravo Lorenzo, hai sconfitto con un gol strepitoso i Leoni d'Inghilterra. Sono orgoglioso di te!”. Ora non resta che continuare su questa strada, Mangia, per primo, e i suoi ragazzi lo sanno benissimo!

[foto: giornalettismo.com]

Francesco Calderone

Vi consigliamo anche