0 Shares 16 Views
00:00:00
14 Dec

Lazio, per te c’è il Brasile: ecco Anderson!

8 luglio 2013
16 Views

Felipe Anderson arriva a Roma: pronto per iniziare la sua avventura biancoceleste. Atteso da Manzini a Fiumicino nelle prime ore del mattino, è pronto ad intraprendere le visite mediche, che poi lo porteranno al cospetto di Pektovic, che non vede l’ora di conoscere il brasiliano ex-Santos.

Lotito, si sa, non è il tipo di presidente disposto a spendere cifre esorbitanti per l’acquisto dei giocatori della propria squadra, ma alla fine sembra aver prevalso la volontà di regalare un nuovo sogno ai tifosi e garantire una qualità alla squadra che potrebbe scemare, visto il nuovo interesse del PSG per Hernanes. Al Santos sono sicuri di aver fatto un colpo incredibile, cedendo un giocatore di panchina per 10 milioni, ma alla Lazio sono convinti invece di aver trovato del talento puro, sul quale si potrà investire negli anni a seguire: infatti Anderson è classe 1993 e a soli 20 anni può maturare moltissimo. Attestati di stima arrivano anche da Corvino che ha dichiarato: “Mi è piaciuto particolarmente il mercato della Lazio, con gli arrivi di Felipe Anderson e Biglia”.

Il giovane brasiliano è pronto a dare il meglio e lo ha dichiarato nei giorni scorsi: “Sono molto felice, ringrazio Dio per quanto mi è successo. Devo dire grazie anche al Santos, a tutti quelli che lavorano qui per quanto vissuto in questi anni, per i titoli vinti. Ma ora voglio fare la storia della Lazio. Voglio fare la storia di questo club, la Lazio è una grande squadra e io ho sempre avuto il sogno di difendere i colori di un grande club europeo”. Queste parole, accanto anche ai numerosi video che presentano le skills del giocatore, hanno creato tanto hype attorno a quello che in molti sperano diventi il nuovo idolo biancoceleste. Erediterà il numero 10 di Mauro Zarate e tutti lo aspettano a braccia aperte, specialmente Pektovic che finalmente potrà vedere un nuovo campioncino nella rosa.

Sarà sicuramente allenato in vista della Supercoppa Italiana: il 18 agosto, all’Olimpico, andrà in scena la sfida con la Juventus, campione d’Italia. Per quell’occasione forse potremo vedere le doti del sudamericano, e forse conoscere già il destino di molti altri big biancocelesti tra cui Hernanes e Kozak.

[foto: p-patchs.com]

Francesco Calderone

Loading...

Vi consigliamo anche