0 Shares 21 Views
00:00:00
15 Dec

Maradona: ‘Pallone d’Oro a Messi? Meglio Ronaldo’

LaRedazione - 17 dicembre 2013
LaRedazione
17 dicembre 2013
21 Views
Maradona: 'Pallone d'Oro a Messi? Meglio Ronaldo'

Secondo Maradona  il prossimo Pallone d’Oro non dovrà finire nella mani di Lionel Messi, già vincitore dell’ambitissimo riconoscimento per ben quattro volte consecutive, ma in quelle di Cristiano Ronaldo.

Ancora, dunque, una frecciata di Diego Armando Maradona all’Argentina e all’asso indiscusso del calcio sudamericano e della Nazionale albiceleste, Leo Messi, anche conosciuto con il nomignolo ‘la pulce’.

Un parere che ha fatto scalpore, quello di Maradona, considerando che l’ex numero uno del calcio mondiale solitamente si è espresso in maniera più patriottica verso gli esponenti del calcio del suo paese.

Non sono nuove frecciate di Diego ai talenti del calcio brasiliano, storicamente considerati i rivali per eccellenza degli argentini, ma è anche vero che Maradona non ha mai dimostrato di entusiasmarsi più di tanto nei confronti di Messi, riconoscendogli il suo valore come attuale numero uno della scena calcistica, ma senza risparmiargli nel contempo diverse frecciatine.

L’ultima delle quali come detto riguarderebbe in particolar modo il rendimento dell’asso del Barcellona nel 2013: a parere di Maradona, che ha parlato a margine di una serata di gala con la presenza di molti assi del football di tutto il pianeta del passato e del presente in Algeria, i continui infortuni, l’ultimo dei quali gli ha impedito di essere presente nelle ultime sfide dell’anno che sta per concludersi, hanno impedito a Messi di esprimersi al massimo della sua potenzialità.

Questo lo ha portato lontano dal rendimento dello scorso anno solare, quando riuscì a realizzare il record di reti siglate da un singolo calciatore in un unico anno solare. La presenza ad intermittenza di Messi in campo, secondo Maradona, dovrebbe di fatto dare via libera a Cristiano Ronaldo per la conquista del suo secondo Pallone d’Oro, considerando le imprese compiute dal portoghese con la maglia del Real Madrid, e soprattutto con quella della Nazionale lusitana, letteralmente trascinata a suon di gol verso la qualificazione ai Mondiali brasiliani della prossima estate.

Mondiali nei quali Maradona svolgerà il ruolo di testimonial a favore della Nazionale dell’Iran, uno dei paesi emergenti del calcio mondiale. Non per niente, nelle parole del Pibe de Oro in molti hanno visto in Argentina una sorta di risentimento, visto che i rapporti con l’albiceleste per Maradona si sono chiusi burrascosamente dopo l’eliminazione ai quarti di finale del Mondiale sudafricano di quattro anni fa, quando Diego era il CT di Messi e compagni.

Tra meno di un mese vedremo quale sarà il verdetto della giuria che assegnerà il pallone d’oro. Avrà ragione Maradona, con le sue frecciatine alla Nazionale Argentina, oppure sarà premiato l’estro del fuoriclasse sudamericano Messi? Staremo tutti a vedere!

Loading...

Vi consigliamo anche