0 Shares 28 Views
00:00:00
14 Dec

Milan: Mexes fermato dalle troppe lampade abbronzanti

LaRedazione
27 novembre 2013
28 Views
Milan: Mexes fermato dalle troppe lampade abbronzanti

Insolito infortunio per il difensore del Milan, Philippe Mexes, fermato dallo staff medico della squadra per una lesione all’occhio sinistro, causata dalle troppe lampade abbronzanti.

In occasione del gran ricevimento organizzato per celebrare il decimo anniversario dalla nascita della Fondazione Milan, Philippe Mexes si è presentato con un’abbronzatura fin troppo marcata per essere quasi inverno: il calciatore francese, che si è fatto fotografare assieme alla sua compagna, è apparso tirato a lucido e molto scuro, a dimostrazione di quanto Mexes tenga all’aspetto fisico.

Ma stavolta il difensore rossonero ha davvero esagerato: in seguito a una visita oculistica, i medici della squadra hanno deciso di fermarlo perché avrebbe riportato una lesione all’occhio sinistro. La causa è dovuta alle troppe lampade abbronzanti a cui Mexes si è sottoposto negli ultimi tempi: l’eccessiva esposizione ai raggi solari avrebbe danneggiato la cornea, provocando un’epiteliopatia centrale sierosa.

A rivelare il mistero dello strano infortunio di Mexes è stato il quotidiano torinese ‘Tuttosport‘, che in un articolo racconta la vicenda nei dettagli: a causa di questo inconveniente, il difensore centrale transalpino sarà costretto a osservare un periodo di riposo e dovrà accontentarsi di guardare le prossime partite del Milan dalla panchina o dalla tribuna.

Una defezione di cui Allegri avrebbe fatto volentieri a meno, visto il periodo delicato che sta attraversando la squadra: la vittoria di ieri contro il Celtic in Champions League aveva risollevato il morale all’interno dello spogliatoio, dopo le polemiche dovute anche al comportamento di alcuni giocatori come Balotelli, che con il suo atteggiamento infastidisce i suoi compagni di squadra, i dirigenti e i tifosi.

L’assenza di Mexes ora costringerà l’attuale tecnico del Milan a risistemare la difesa, che già non godeva di ottima salute, ma è lo stesso Allegri a stemperare la tensione commentando il successo di ieri in Scozia: l’allenatore è rimasto pienamente soddisfatto del gioco espresso in campo dai suoi uomini, anche se non può fare a meno di rimarcare come, nel corso dei 90 minuti, sia stato commesso qualche errore che avrebbe potuto compromettere il risultato.

Finalmente, dopo tante critiche ricevute, i giocatori del Milan ricevono anche qualche complimento per essere riusciti a espugnare un campo tradizionalmente ostico come quello del Celtic Glasgow: c’è da dire che, mentre in campionato i rossoneri zoppicano e faticano a risalire oltre la metà classifica, in Europa il cammino sembra andare decisamente meglio.

Ora al Milan, in procinto di rinnovare il vertice con l’addio di Galliani, manca un solo punto per garantirsi matematicamente il passaggio del girone e l’accesso agli ottavi di finale, il che rappresenterebbe inoltre una boccata d’ossigeno per le casse della società.

Insomma, l’infortunio di Philippe Mexes, fermato dallo staff medico del Milan per una lesione all’occhio sinistro causato dalle troppe lampade, si aggiunge ad un momento critico che mister Allegri dovrà fronteggiare con molta cautela e al più presto.

Loading...

Vi consigliamo anche