0 Shares 14 Views
00:00:00
11 Dec

Play off di Champions League: Allegri vuole una vera squadra stasera contro il PSV

LaRedazione
28 agosto 2013
14 Views

Anche se solo a fine agosto, ci si può già trovare di fronte alla partita che può cambiare il corso di un’intera stagione. E’ il caso del Milan, che nel ritorno dei preliminari di Champions League contro il Psv Eindhoven si gioca l’accesso alla fase a gironi, con tutto quello che ne consegue a livello economico e di prestigio. All’andata la partita finì 1-1 e nonostante il buon primo tempo disputato i rossoneri non riuscirono a chiudere la pratica, facendosi raggiungere dagli olandesi e rendendo il discorso qualificazione ancora decisamente aperto.

Il Milan sa benissimo che non passare il turno significherebbe rendere già quasi fallimentare la stagione, se non altro perché l’accesso ai gironi garantisce una trentina di milioni di euro che per i rossoneri sono assolutamente indispensabili per rinforzare la squadra negli ultimi giorni di mercato. La situazione in casa rossonera, inoltre, non è molto tranquilla perché la sconfitta di Verona ha fatto suonare più di un campanello di allarme, tanto che il solitamente pacato Allegri ha usato parole molto dure nei confronti della squadra e di una prestazione molto deludente. Il Psv Eindhoven è una squadra giovane che potrebbe patire l’emozione di giocare una partita così importante a San Siro, ma ha qualità tecniche e fisiche per mettere in difficoltà i rossoneri, soprattutto se dovessero giocare senza l’assillo di dover centrare per forza un risultato positivo.

La partita è delicata ed è per questo motivo che in conferenza stampa Allegri e Montolivo hanno cercato di spronare la squadra a una grande prestazione. Il tecnico, in particolare, ha spiegato come la squadra che ha giocato a Verona sia stata troppo brutta per essere vera, invitando i suoi ragazzi a disputare contro gli olandesi una partita senza presunzione e senza pressione, giocando di squadra e con un atteggiamento propositivo. Montolivo, autore al pari dei suoi compagni di una brutta prestazione a Verona, ha altresì sottolineato l’importanza di non ripetere certi atteggiamenti visti sabato scorso, evidenziando come il gruppo sia consapevole dell’importanza di accedere alla fase finale della Champions League, e che per questo motivo sarà necessario disputare una partita di grande lucidità.

Vi consigliamo anche