0 Shares 11 Views
00:00:00
16 Dec

Real Madrid, acquisto da record: 109 milioni di euro per Bale

LaRedazione - 22 agosto 2013
LaRedazione
22 agosto 2013
11 Views

Acquisto record del Real Madrid: Gareth Bale arriva per centonove milioni di euro versati al Tottenham, una cifra senza precedenti nella storia del calciomercato. La somma sarà corrisposta interamente in contanti nelle casse del club inglese, visto che tra il Tottenham e Fabio Coentrao, l’esterno portoghese che era stato proposto come contropartita tecnica, non è stato raggiunto l’accordo. Il Real Madrid d’altronde non è nuovo a trasferimenti faraonici. Nella classifica dei colpi di calciomercato più costosi della storia, infatti, le merengues occupano i primi tre posti in assoluto. Oltre a quello di Bale, balzato prepotentemente in prima posizione, al secondo posto c’è il trasferimento di Cristiano Ronaldo, passato dal Manchester United al Real Madrid per novantasette milioni di euro, e quello di Zinedine Zidane, che nel 2001 approdò nella capitale spagnola per l’allora equivalente di settantaquattro milioni di euro.

Con Bale il Real Madrid piazza quello che può essere considerato il colpo dell’estate, con il ventiquattrenne esterno gallese che lo scorso anno al Tottenham ha vissuto la sua consacrazione, realizzando ventisei gol in tutta la stagione grazie all’intuizione del tecnico degli Spurs Villas Boas, che ha avanzato la posizione in campo del giocatore, abituato precedentemente a giocare anche come esterno difensivo. In questo modo, giocando più vicino alla porta, Bale ha incrementato notevolmente la sua media realizzativa, e soprattutto si è imposto come uno degli esterni più devastanti in assoluto nel panorama calcistico. Dunque un rinforzo di lusso per Carlo Ancelotti, ed un’enorme iniezione di contante per le casse del Tottenham, soldi che potrebbero ora vivacizzare, e non poco, gli ultimi giorni di calciomercato in tutta Europa.

Ceduto Bale, gli Spurs hanno infatti tutta l’intenzione di rinforzarsi, ed i primi acquisti potrebbero essere il brasiliano Willian, con l’accordo ormai definito con i russi dell’Anzhi, e soprattutto l’attaccante della Roma Erik Lamela, con i rumors che danno ormai la punta della Nazionale argentina vicinissima al trasferimento a Londra. Nelle classe del club giallorosso potrebbe finire una cifra fra i trenta e i trentacinque milioni di euro a seconda dei bonus concordati, denaro che servirebbe alla Roma per mettere a posto il bilancio, e che potrebbe essere in parte utilizzato per arrivare ad un nuovo attaccante. Si è parlato in questi giorni di Demba Ba del Chelsea, ma il sogno proibito di Walter Sabatini resta Nani del Manchester United. Di sicuro, l’effetto domino sul mercato provocato dall’affare-Bale sarà imponente.

Loading...

Vi consigliamo anche