0 Shares 10 Views
00:00:00
13 Dec

Seria A, 8a giornata: Fiorentina-Juve e Torino-Inter a caccia di punti

LaRedazione
18 ottobre 2013
10 Views

Dopo la pausa per gli impegni della Nazionale, torna il campionato di Serie A con una tre giorni di grandi sfide. Si comincia stasera con Roma-Napoli che ha già il sapore del match scudetto, con i giallorossi a caccia dell’ottava vittoria consecutiva, e i partenopei che a loro volta sognano il colpaccio all’Olimpico e il sorpasso in vetta. Ma il programma dell’ottava giornata presenta molte altre sfide di grande interesse.

Sabato alle diciotto il primo anticipo di giornata sarà quello tra Cagliari e Catania, che segnerà soprattutto il ritorno dei sardi sul campo amico de ‘S. Elia’, dopo un lungo peregrinare in giro per l’Italia. Alle venti e quarantacinque toccherà invece al Milan provare a risollevarsi in classifica, nell’impegno casalingo contro un Udinese a sua volta protagonista di una partenza diesel, ma che prima della sosta ha saputo rinfrancarsi nel match contro il Cagliari.

Tra i rossoneri mancherà Mario Balotelli, alle prese con un problema muscolare che ne mette a rischio anche la presenza nell’attesissimo match contro il Barcellona in Champions League. Probabile che Allegri schieri Birsa alle spalle della coppia Matri – Robinho, in difesa mancherà Mexes alle prese con la prima delle quattro giornate di squalifica rimediate contro la Juventus. Il programma domenicale sarà invece aperto dal lunch match delle dodici e trenta tra Atalanta e Lazio. I bergamaschi in casa sono sempre clienti temibili e possono contare sulla ritrovata vena realizzativa del bomber Denis.

La Lazio potrebbe recuperare alcuni infortunati, su tutti Miro Klose, ma il panzer tedesco partirà probabilmente dalla panchina. Fiducia al giovanissimo colombiano Perea al quale potrebbe essere affiancato Ederson, in difesa possibile conferma di Lulic come terzino sinistro, mentre Ledesma, alle prese con un brutto attacco influenzale, potrebbe lasciar spazio a Biglia in cabina di regia. Il big match del pomeriggio alle quindici sarà senz’altro Fiorentina – Juventus.

Tra i viola probabile conferma di ‘Pepito’ Rossi unica punta, i bianconeri alle prese con le assenze di Vucinic e Quagliarella potrebbero schierare la coppia d’attacco Giovinco – Tevez, con Pogba preferito a Vidal anche in ottica Champions. Genoa – Chievo, Livorno – Sampdoria e Sassuolo – Bologna sembrano già sfide salvezza, Verona – Parma invece nasconde qualche ambizione in più. Alle venti e quarantacinque, chiusura col posticipo Torino – Inter. Nerazzurri senza Milito e Alvarez, Mazzarri rilancerà Kovacic alle spalle di Palacio per riscattare il duro ko contro la Roma.

Vi consigliamo anche