0 Shares 24 Views
00:00:00
15 Dec

Serie A, 13a giornata: Juve sorpassa la Roma, Chievo vince il derby di Verona

LaRedazione
25 novembre 2013
24 Views
Juve sorpassa la Roma, Chievo vince il derby di Verona

In attesa del posticipo della 13a giornata del Campionato di Serie A, che vedrà impegnata la Roma di Rudi Garcia davanti al proprio pubblico contro il Cagliari, la Juventus si appropria del primo posto battendo allo stadio Picchi di Livorno i padroni di casa con un secco 2-0, sorpassando così la capolista Roma e balzando con 34 punti in testa della classifica.

Le reti sono state messe a segno da un sempre più ritrovato Fernando Llorente e dall’apache Carlitos Tevez. La squadra di Conte si è resa protagonista di un’ottima prestazione, che conferma quanto sia eccellente l’attuale stato di forma nonostante le diverse defezioni del pacchetto arretrato. Perde colpi il Napoli di Rafa Benitez che cede clamorosamente per 1-0 allo stadio San Paolo sotto una pioggia battente, per mano di un Parma molto ordinato e ben messo in campo.

La rete decisiva è stata messa a segno da Antonio Cassano a circa 10 minuti dalla fine del match per effetto di un destro ad incrociare di chirurgica precisione. Ora i Partenopei seppur conservando il terzo posto nella classifica generale sono distanti dalla Juventus ben sei punti, ritardo che è giù piuttosto consistente. Non ne approfitta l’Inter di Mazzari che sul campo del Bologna, si deve accontentare di un deludente 1-1.

La gara per i nerazzurri si era messa subito in salita con il gol del vantaggio felsineo siglato da Konè per poi riacciuffare il pari al 51’ con il brasiliano Jonathan sempre più importante per i milanesi. L’Inter sale a quota 26 punti a -2 proprio dal Napoli e dalla zona Champions mentre al Bologna il punto conquistato le consente di staccare la Sampdoria. Non approfitta del passo falso del Napoli neppure la Fiorentina di Vincenzo Montella, piegata per 1-0 allo stadio Friuli da una buona Udinese. La rete decisiva è stata siglata dal francese Heurtaux.

Dunque i viola rimangono quinti con quattro lunghezze da recuperare rispetto alla zona Champions mentre ottimo balzo dell’Udinese che aggancia l’Atalanta a quota 16 punti. Stecca nuovamente il Milan di Allegri impattando a San Siro per 1-1 con il Genora, con la rete di Kakà neutralizzata dal rigore trasformato da Alberto Gilardino. Rigore che invece si fa parare Mario Balotelli certificando una crisi personale sempre più profonda.

Per il Genoa, la cura Gasperini funziona e come visto che la compagine ligure si è attesta al settimo posto in classifica a quota 18. Si salva la Lazio di Petkovic al 94’ con il gol di Cana che fissa il risultato finale sull’1-1 allo stadio Marassi contro la Sampdoria, rovinando l’esordio sulla panchina doriana di Mihajlovic. Sampdoria sempre terzultima a quota 10 mentre la Lazio è ancora molto lontana dalla zona Europa, con soli 17 punti conquistati.

Il Chievo vince per 1-0 il derby di Verona con gol di Lazarevic al 92’ ed infligge alla squadra di Mandorlini la prima sconfitta casalinga della stagione. Gli undici di Corini raggiungono a quota 9 punti il Catania, condividendone l’ultimo posto. Pesantissima vittoria del Sassuolo che piega per 2-0 l’Atalanta con gol di Berardi e Zaza. I tre punti ottenuti consentono alla squadra di Di Francesco di prendere una bella boccata di ossigeno con il 15esimo posto attuale e 3 punti di vantaggio sulla zona calda.

L’Atalanta resta a quota 16 punti al decimo posto. Infine, il Torino tramortisce per 4-1 il malcapitato Catania grazie ai gol di Immobile, Moretti e al doppietta di El Kaddouri. Per i siciliani gol della bandiera a firma di Leto. In classifica i granata salgono a 15 punti al dodicesimo posto mentre il Catania, come detto, è ultimo a quota 9.

La 13a giornata del Campionato di Serie A si concluderà all’Olimpico stasera con l’incontro tra la La Roma di Garcia e il Cagliari di Lopez; dunque c’è molta attesa per questa sfida, calcio d’inizio previsto per le ore 20:45.

Loading...

Vi consigliamo anche